Caricamento in corso...
13 aprile 2014

Katowice, sfuma il sogno della Giorgi. Cornet ok in tre set

print-icon
cam

In Polonia l'azzurra, alla prima finale in carriera, recupera due volte lo svantaggio nel secondo e nel terzo set e arriva a match point: vince però la francese dopo una maratona di tre ore. Tra una settimana la semifinale di Fed Cup contro la Rep. Ceca

Niente da fare per Camila Giorgi nella finale del torneo International di Katowice. La ventiduenne di Macerata cede contro la francese Alizé Cornet, numero 22 del mondo e 4 del seeding, che vince 76-, 5-7, 7-5 una partita di 3 ore e 15 minuti che è stata un vero e proprio viaggio sulle montagne russe. Per la Giorgi si trattava della prima finale in carriera, arrivata al termine di una settimana nella quale era riuscita nell'impresa di sconfiggere le teste di serie numero 2 e 3 del torneo, rispettivamente Roberta Vinci e Carla Suarez Navarro.

Primo set combattuto e all'insegna dei break e controbreak: la Giorgi annulla anche tre set point e si arriva così al tiebreak decisivo. Qui, da un parziale di 3-2, la Cornet infila 5 punti consecutivi. Nel secondo set la Giorgi cede la battuta nel primo game addirittura da 40-0 e di nuovo nel terzo, ma riesce a recuperarli entrambi da una situazione prima di 0-3 poi di 4-5, conquista tre games consecutivi e porta il match al terzo set. Nella frazione decisiva la Giorgi sprofonda ancora 0-3 con due break, rientra sul 4-4, spreca un match point sul servizio della Cornet e cede il turno di battuta successivo, lasciandosi sfuggire la possibilità di riprendersi match, torneo, e con esso la possibilità di diventare la 17esima tennista italiana della storia a vincere un titolo nel circuito WTA. Per l'azzurra, anche in vista della convocazione per il week end di Fed Cup del 19-20 ad Ostrava, semifinale contro la Rep.Ceca, si tratta comunque di un ottimo torneo e del miglior risultato in carriera che la proietta in classifica a ridosso delle prime 50 giocatrici del mondo.

Per la Cornet si tratta del quarto titolo in carriera, il primo in stagione, che le permette di salire di una posizione nel ranking mondiale.

(m.v.)

Tutti i siti Sky