Caricamento in corso...
19 aprile 2014

Fed Cup, Errani e Giorgi ko: l'Italia è sotto 2-0 ad Ostrava

print-icon
err

Lo sconforto di Sara Errani dopo il ko contro la Safarova nel primo incontro di Fed Cup ad Ostrava

Al via le semifinali in Repubblica Ceca contro le padrone di casa. Nel singolare iniziale, contro Lucie Safarova, Sarita ha concesso il primo punto della sfida perdendo 6-4, 6-1. Al tappeto anche Camila, piegata 6-4, 6-2 da Petra Kvitova

Una vittoria per parte, nelle ultime due edizioni, ha preceduto il confronto in Fed Cup tra Italia e Repubblica. Il terzo round che si consuma nelle semifinali alla Cez Arena di Ostrava non ha gratificato il debutto di Sara Errani, contrapposta a Lucie Safarova che si è imposta con il punteggio di 6-4, 6-1 in un'ora e 11 minuti di gioco.

Sul sintetico indoor della città ceca, nella quale le azzurre persero 4-1 nel 2011, Sarita non ha convinto nel primo singolare della sfida contro l'avversaria, numero 26 del ranking dotata di maggiore potenza sul veloce, che ha concluso l'incontro con un parziale di 11 games a 2. Senza Flavia Pennetta, che paga l’infortunio al polso, anche il secondo match è coinciso con una sconfitta patita da Camila Giorgi contro la numero 6 del mondo Petra Kvitova. Il punteggio finale recita 6-4, 6-2 per la tennista ceca. Il 2-0 provvisorio costringe le azzurre ad un'impresa a partire dai singolari di domenica.

Germania in scioltezza
– Nell’altra semifinale di Fed Cup la Germania conduce per 2-0 in trasferta sull’Australia dopo la prima giornata dei singolari. Al Queensland Tennis Centre di Brisbane, nel primo incontro, Andrea Petkovic ha sconfitto Samantha Stosur con il punteggio di 6-1, 7-6 (9-7), mentre nel secondo match Angelique Kerber ha dominato Casey Dell’Acqua per 6-1, 6-0.

Tutti i siti Sky