Caricamento in corso...
18 maggio 2014

Nadal spodestato, Djokovic trionfa per la terza volta a Roma

print-icon

Dopo oltre due ore di battaglia il serbo si conferma il più forte sulla terra rossa del Foro Italico. Nulla da fare per il numero 1 del mondo che dopo aver vinto il primo set 6-4, ha ceduto 6-3, 6-3 a Nole che ha dedicato il successo alla Serbia

Djokovic spodesta Nadal e trionfa per la terza volta Roma. Al Foro Italico, dopo oltre due ore di battaglia, il serbo si conferma il più forte sulla terra rossa degli Internazionali. Nulla da fare per il numero 1 del mondo che, dopo aver vinto il primo set 6-4, ha ceduto 6-3, 6-3 al miglior Nole visto questa settimana sulla terra rossa degli Internazionali. Per Djokovic, alla quinta finale al Foro Italico, è il terzo successo a Roma dove aveva già vinto nel 2008 e nel 2011. Per lo spagnolo la nona finale a Roma si rivela amara, proprio contro Djokovic aveva ceduto nell'unica finale persa sulla terra del Foro Italico: nel 2011. Nadal resta comunque il tennista più vincente della storia degli Internazionali con sette titoli conquistati.

La dedica speciale di Nole - "Questo cuore qui sul campo è per voi e una dedica speciale per il mio Paese che sta soffrendo tanto in questo momento. Il mio cuore è con loro". Sono le prime parole del vincitore degli Internazionali Bnl d'Italia, Novak Djokovic, che al termine della finale con Rafa Nadal ha tracciato sulla terra rossa del Foro Italico un cuore per il pubblico romano e per la Serbia, colpita nei giorni scorsi da un'alluvione che ha provocato numerosi morti.  "Grazie siete stati spettacolari per tutta la settimana - aggiunge in italiano il n.2 del mondo-, grazie mille per il vostro appoggio. Sono molto felice di essere qui, è stata una sfida incredibile, una partita molto dura e a Rafa faccio un in bocca al lupo per Parigi". Djokovic, ha quindi ringraziato il suo team e gli organizzatori:"Qui mi sento a casa e spero di tornare il prossimo anno".

I complimenti di Rafa a Nole - "E' un torneo speciale per me, è stata settimana dura,sono stato in campo troppe ore, ma sono contento perchè l'ho conclusa giocando meglio dell'inizio. Faccio i complimenti a Novak. E' stata una giornata fantastica in uno dei tornei più belli del mondo". Così Rafa Nadal si complimenta con Novak Djokovic: "Ringrazio il pubblico e gli organizzatori, ci vediamo l'anno prossimo", assicura quindi il mancino di Manacor.

Tutti i siti Sky