Caricamento in corso...
07 giugno 2014

Sharapova regina di Parigi. Battuta la Halep in finale

print-icon

Nell'epilogo femminile del Roland Garros, la 27enne russa ha superato 6-4, 6-7, 6-4 la convincente rumena bissando la vittoria del 2012. Si tratta del suo quinto trionfo nei tornei dello Slam, il secondo sulla terra rossa francese

Per la seconda volta in carriera, dopo il successo nel 2012 contro Sara Errani, Maria Sharapova è incoronata regina di Parigi. La 27enne russa, numero 7 del tabellone, ha piegato 6-4, 6-7, 6-4 in oltre 2 ore di gioco la convincente Simona Halep, 22enne rumena alla prima finale in uno Slam.

Il Roland Garros, quindi, premia nuovamente Masha che festeggia sulla prestigiosa terra rossa. Si trattava dell’ottava finale di uno Slam per la tennista russa, che ha incamerato il quinto trionfo personale nei tornei più ambiti.

"E' stata la finale più dura di uno Slam mai giocata. Gran rispetto per Simona, ha giocato una partita incredibile - queste le parole della Sharapova - Sette-otto anni fa mai avrei pensato che avrei potuto vincere due volte Parigi più degli altri Slam. Non riesco a crederci di esserci riuscita. Qui l'atmosfera è sempre unica, ci sono anche tifosi russi, anche se oggi sono stati abbastanza silenziosi. Non vedo l'ora di tornare l'anno prossimo per difendere il titolo".

"Questa finale resterà speciale per il resto della mia vita - le parole della Halep - Brava Maria, è una grandissima campionessa ed ha meritato il successo. Sono state due settimane incredibili ed ho giocato al meglio".

Tutti i siti Sky