Caricamento in corso...
30 giugno 2014

Wimbledon: Murray e Djokovic ai quarti, fuori Bolelli

print-icon
sim

Eliminato Simone Bolelli nel terzo turno di Wimbledon (Getty)

Nello Slam londinese non è riuscita l'impresa al bolognese, tornato in campo contro Nishikori nel match sospeso sabato per oscurità sul 3-3 al quinto set. Avanzano invece lo scozzese e il serbo

Simone Bolelli fuori al terzo turno di Wimbledon. L'azzurro si è arreso al giapponese Kei Nishikori con il punteggio di 3-6, 6-3, 4-6, 7-6 (7-4), 6-4 in tre ore e 11 minuti di gioco.  Il match era stato interrotto sabato (non si gioca nella domenica di mezzo, il "Middle Sunday") per oscurità sul punteggio di 3-3 al quinto set, dopo che il 28enne bolognese si era trovato 5 volte a due punti dalla vittoria. Bolelli al rientro in campo ha sciupato due palle break per il 4-3, finendo per perdere il servizio e la partita sul 4-5. Con l'eliminazione di Bolelli, che era rientrato nel tabellone principale come "lucky loser", non ci sono più italiani in gara nel torneo che si gioca sull'erba londinese. Negli ottavi di finale Nishikori incontrerà il canadese Milos Raonic, testa di serie numero 8.

Murray vince sotto gli occhi di Sir Alex, ok anche Djokovic -
Chi ha già superato gli ottavi è Andy Murray, autorevole contro Kevin Anderson, il giustiziere di Fabio Fognini. Sotto gli occhi di un tifoso d'eccezione, Sir Alex Ferguson, lo scozzese si impone in tre set (6-4, 6-3, 7-6). Nel prossimo turno lo attende il bulgaro Grigor Dimitrov, favorito n.11, che nonostante le due sospensioni per pioggia non si distrae contro l'argentino Leonardo Mayer (6-4 7-6 6-2). Anche Novak Djokovic approda ai quarti di finale: il serbo ha battuto in tre set (6-3, 6-4, 7-6) il francese Jo-Wilfried Tsonga. Nei quarti il favorito n.1 dei Championships affronterà il croato Marin Cilic che nell'ottavo meno nobile si è imposto in tre set su Jeremy Chardy, n.42 al mondo (7-6, 6-4, 6-4).

Torneo femminile
- Nel tabellone femminile approdano ai quarti sia la favorita n.13 Eugenie Bouchard, che supera in due set la francese Alize Cornet (7-6, 7-5), che la ceca Petra Kvitova, favorita n.6, vincente contro la cinese Shuai Peng (6-3, 6-2).

Tutti i siti Sky