Caricamento in corso...
10 agosto 2014

Federer all'ultimo atto di Toronto, lo aspetta Tsonga

print-icon
fed

Roger Federer (Foto Getty)

Il n.3 del ranking mondiale vuole chiudere in bellezza la settimana del suo compleanno: in due set ha regolato Lopez, ora il titolo canadese passa dalla finale con Tsonga, che ha preso a pallate Dimitrov

Sono Roger Federer e Jo-Wilfried Tsonga a giocarsi il titolo a Toronto: entrambi arrivano alla finale senza patemi, dopo aver battuto in due set rispettivamente Feliciano Lopez e Grigor Dimitrov. Per lo svizzero dopo il 6-3, 6-4 con cui si è liberato dello spagnolo arriva un'occasione d'oro con cui festeggiare i 33 anni e portare in bacheca il terzo trofeo della stagione, mentre il francese punta a chiudere una settimana perfetta trascorsa dall'eliminazione di una testa di serie all'altra. Prima del bulgaro, steso 6-4 6-3, Tsonga ha infatti mandato a casa il leader della classifica Mondiale Novak Djokovic e il n.2 del ranking Atp Andy Murray.

A Montreal
-  Venus Williams si aggiudica il 25° sister act andato in scena nelle semifinali della "Coupe Rogers", torneo Wta Premier in corso sul cemento di Montreal. Venus, la magiore delle sorelle Williams, ha battuto Serena per 6-7 6-2 6-3 dopo due ore di tennis spettacolare: soprattutto il primo set e la fine del match sono stati di grandissima qualità. Venus ha preso un break di vantaggio in avvio di primo set ma poi si è fatta riagganciare da Serena che ha dominato il tie-break per 7 punti a 2. In avvio di secondo parziale, però, qualcosa cambia: Serena cala un po', Venus al contrario non molla aggiudicandosi la frazione con un doppio break. Nel set decisivo si combatte punto a punto fino al sesto game quando Serena cede ancora la battuta: Venus non si fa pregare, allunga sul 5-2 e poi chiude l'incontro al nono gioco. Ora nel bilancio complessivo Serena, che compirà 33 anni il prossimo 26 settembre, è avanti per 14 ad 11.

Doppio azzurro - Sara Errani e Roberta Vinci conquistano un'altra finale. Le "Cichis", infatti, si sono qualificate per la finale del doppio a Montreal. Sara e Roby, al rientro nel circuito dopo il trionfo di Wimbledon - dove hanno centrato il Career Grand Slam - e la riconquista della leadership mondiale, hanno battuto in semifinale per 7-5 6-0, in un'ora e dieci minuti, le cinesi di Taipei Hao-Ching Chan e Yung-Jan Chan infilando un parziale di dieci giochi di fila dal 3-5 del primo set. Le azzurre si giocheranno il titolo con le vincenti della sfida tra la coppia composta da Cara Black dello Zimbabwe e dall'indiana Sania Mirza e quella formata dalla cinese di Taipei Su-Wei Hsieh e dalla cinese Shuai Peng, seconde favorite del seeding.

Tutti i siti Sky