Caricamento in corso...
21 gennaio 2015

Australia, Bolelli out con Federer. Che affronterà Seppi

print-icon
rog

Federer combatte contro il caldo durante il match vinto con Bolelli

Andreas passa al terzo turno degli Open: il tennista, numero 46 mondiale Atp, ha infatti battuto il francese Jeremy Chardy, testa di serie numero 29 (7-5, 3-6, 6-2, 6-1) e se la vedrà con lo svizzero. Che ha eliminato l'altro azzurro in quattro set

Andreas Seppi al terzo turno degli Australian Open. Il tennista azzurro, numero 46 mondiale Atp, ha battuto il francese Jeremy Chardy, testa di serie numero 29, con il punteggio di 7-5, 3-6, 6-2, 6-1. Al terzo turno Seppi affronterà Roger Federer che oggi ha eliminato Simone Bolelli in quattro set (3-6, 6-3, 6-2, 6-2) e poco più di due ore.


"Ho tenuto bene per un set e mezzo, fino a quando mi ha fatto il break. Poi lui mi è andato via. Nel terzo e quarto set pensavo di poter giocare meglio, di metterlo più in difficoltà. Dopo che aveva perso il primo set avevo notato che si era innervosito". Simone Bolelli è soddisfatto a metà dopo la sconfitta al secondo turno contro il numero 2 del mondo. "Dopo il primo set ha cominciato a giocare in modo diverso, mi sporcava la palla -aggiunge il 29enne bolognese, numero 48 del  ranking Atp -. Mi hanno condizionato molto i due break presi in apertura di terzo e quarto set, quando un avversario come Federer ti scappa in avvio diventa ancora più difficile. Lui ha preso il sopravvento appena sono un po' calato al servizio. Riuscivo a comandare e a insistere sul suo rovescio evitando il diritto solo se mettevo in campo la prima".

I complimenti di Roger - "Simone ha giocato due ottimi set, non mi aspettavo che potesse essere cosìregolare ad alto livello. Il suo rovescio funzionava, le risposte erano ottime così come il suo servizio. Mi sono trovato sotto pressione nel secondo parziale, ma per fortuna me la solo cavata". Roger Federer applaude cavallerescamente così Simone Bolelli, dopo averlo battuto.

Nadal suda e si qualifica - Rafa Nadal rischia grosso ma si salva e approda al terzo turno. Lo spagnolo, numero 3 del mondo e del seeding, ha sconfitto lo  statunitense Tim Smyczek, numero 112 del ranking Atp, con il punteggio di 6-2, 3-6, 6-7 (2-7), 6-3, 7-5, dopo oltre 4 ore di gioco. Nadal  affronterα al terzo turno l'israeliano Dudi Sela, numero 106 del  mondo.



La Sharapova avanti, ma fatica
- In campo femminile, Maria Sharapova al terzo turno del primo Slam stagionale. La numero 2 del torneo, però, ha rischiato grosso contro la connazionale Alexandra Panova, 25enne di Krasnodar, numero 150 del ranking partita dalle qualificazioni, che l'ha costretta al terzo set e che ha avuto la grande occasione per ben due volte. Dopo aver vinto 6-1 il primo set la Sharapova ha perso 4-6 il secondo.


Errani passa, fuori la Vinci - Sara Errani al terzo turno degli Australian Open. La 27enne romagnola, numero 14 Wta e del seeding, ha battuto la spagnola Silvia Soler Espinosa (69 Wta) con il punteggio di 7-6 (3), 6-3. L'azzurra adesso sfiderà la 25enne belga Yanina Wickmayer, numero 80 Wta.Si ferma, invece, il cammino di Roberta Vinci. La 31enne tarantina, numero 45 Wta, ha ceduto in due set (6-2, 6-4) alla russa Ekaterina Makarova, numero 10 del seeding e 11 del ranking.

Bene Pennetta in doppio, le Williams a casa - Esordio vincente per Flavia Pennetta e Martina Hingis nel torneo di doppio degli Australian Open. La 32enne brindisina e la 34enne svizzera, che giocano assieme da meno di un anno, hanno battuto per 7-6 (3), 6-2 la coppia formata dalla svizzera Belinda Bencic e dalla ceca Katerina Siniakova. Si sono intanto ritirate dal torneo di doppio le sorelle Williams, quattro volte vincitrici in coppia del primo Slam della stagione. Venus e Serena avrebbero dovuto affrontare la spagnola Anabel Medina Garrigues e la kazakha Yaroslava Shvedova, che hanno superato con un doppio 6-3 la statunitense Irina Falconi e la croata Petra Martin, subentrate alle Williams in tabellone.

Tutti i siti Sky