Caricamento in corso...
24 febbraio 2015

Acapulco, l'esperienza mozzafiato di Dimitrov a La Quebrada

print-icon
dim

Un tuffatore professionista si esibisce per Dimitrov, Gonzalez e Hantuchova a La Quebrada (foto ansa)

IL VIDEO. Il tennista ha fatto visita con Gonzalez e Hantuchova alla famosa scogliera messicana. I tre hanno assistito ad un'esibizione di tuffatori professionisti, poi il bulgaro ha voluto sperimentare in prima persona il brivido di un salto da 35 metri

Che Grigor Dimitrov ami il brivido è cosa nota. Già solo scendere in campo ad ogni partita con l'etichetta di baby Federer è impresa se non estrema per lo meno impegnativa. Impegnato nell'Atp 500 di Acapulco, che ha vinto nel 2014, il tennista bulgaro ha fatto visita con i colleghi Gonzalez e Hantuchova a La Quebrada, uno strapiombo sull'Oceano Pacifico meta di esperti tuffatori.

I salti vengono solitamente effettuati da un'altezza di 35 metri, nei pressi di unapiccola cappella dedicata a Nostra Signora di Guadalupe. I tre hanno assistito all'esibizione di professionisti del luogo, poi il bulgaro si è voluto recare sulla piattaforma dalla quale spesso i giovani del luogo si tuffano in mare: "Ho pensato a un sacco di cose. Quando guardi di sotto la prima volta è scoraggiante, la preparazione è tutto. Amo gli sport estremi e oggi è stata veramente una grande giornata". Il video preparato dall'Atp lascia intendere che sia proprio il 23enne di

Tutti i siti Sky