Caricamento in corso...
14 marzo 2015

Indian Wells, Pennetta e Errani avanzano. Vinci fermata

print-icon
pen

Flavia Pennetta difende il titolo 2014 (Foto Getty)

La brindisina passa battendo l'americana Brengle (6-4, 6-2). Bene anche Sara con 6-0, 4-6, 6-2 sulla cinese Zhu Lin. Per gli uomini, Andy Murray vince (6-1, 6-3) sul canadese Pospisil. Hanescu liquida (6-3, 6-4) Youzhnye. Vittoria per Serena Williams

Successo agli Indian Wells per Flavia Pennetta, campionessa in carica, e Sara Errani, che sono approdate al terzo turno, mentre si è fermata, al secondo, Roberta Vinci.
La 33enne brindisina, numero 16 Wta, ha battuto 6-4, 6-2 la statunitense Madison Brengle, numero 46 Wta, mostrandosi efficace soprattutto nel diritto e nel servizio  e non concedendo break all'avversaria. "Fino a stamane ero piuttosto tranquilla, poi ho cominciato ad avvertire la tensione. Dopo il successo dello scorso anno è normale, ho tanto da perdere", ha spiegato Flavia, che nel terzo turno affronterà la vincente tra l'australiana Samantha Stosur e la statunitense Taylor Townsend. "Oggi ho cercato di rimanere concentrata su tutti i punti ed è andata bene", ha aggiunto.

Errani ok, male Vinci -  Bene anche Sara Errani, prima italiana del ranking, affermatasi per 6-0, 4-6, 6-2 sulla cinese Zhu Lin,  che nel primo turno aveva eliminato Francesca Schiavone.  Prossima avversaria della 27enne romagnola, la tedesca Sabine Lisicki, che ha superato la Vinci 6-1, 5-7, 6-4.

Tabellone maschile - Prima sorpresa sul cemento del torneo di Indian Wells: proveniente dalle qualificazioni, il n. 126 Victor Hanescu liquida con il punteggio di 6-3, 6-4 Mikhail Youzhny, n.64 della classifica Atp. Proprio contro il 33enne rumeno farà il debutto Andreas Seppi, testa di serie n.30. E' costretto all'impresa per restare in California Diego Schwartzman, che dopo aver battuto in tre set Jerzy Janowicz se la vedrà con Roger Federer. Avanzano anche Istomin, Golubev e Kyrgios.

Williams, l'attesa è finita -
Una standing ovation ha accolto la vittoria al debutto di Serena Williams, tornata a Indian Wells dopo 14 anni: la n.1 del mondo, che aveva deciso di boicottare il torneo dopo l'episodio di razzismo nel 2001, con un doppio 7-5 ha eliminato la rumena Niculescu. Subito bene anche Lepchenko, Safarova e Suarez.

Tutti i siti Sky