Caricamento in corso...
11 maggio 2015

Roma, Fognini-Errani: missione compiuta. Out Vinci e Bolelli

print-icon
fog

Fabio Fognini vola al secondo turno agli Internazionali di Roma, il prossimo ostacolo è Grigor Dimitrov

Sono tre i tennisti italiani ad approdare al secondo turno degli Internazionali: oltre a Fabio, che ha appuntamento con Dimitrov, tra le donne avanzano Sarita e Knapp, che vince il derby con Francesca Schiavone. Vinci stesa da Heather Watson

La maggior esperienza non basta: Francesca Schiavone, alla 18.ma partecipazione consecutiva del torneo di Roma, dove ha raggiunto quattro volte i quarti di finale (l'ultima nel 2011), crolla in due set contro Karin Knapp. Era la prima sfida in assoluto tra la 27enne altoatesina, n.51 del tennis mondiale, e la 34enne milanese, n.81, entrambe ammesse con la wild card al Foro Italico. La prossima avversaria della Knapp è la ceca Petra Kvitova, n.4 del ranking Wta, che arriva a Roma dopo la vittoria nella finale di Madrid contro Svetlana Kuznetsova.

Passa al secondo turno anche Sara Errani, testa di serie n.13 del seeding: fuori Daniela Hantuchova, subentrata nel tabellone principale all'infortunata Aga Radwanska. Niente da fare per Nastassja Burnett, (eliminata 6-3 7-6 da Magdalena Rybarikova), ma soprattutto per Roberta Vinci, n.44 del mondo, affondata 6-3 6-1 da Heather Watson, tre gradini più sui nel ranking.

Schiavone: "Ultima volta a Roma? Forse..." -
La Schiavone non si nasconde dopo il ko all'esordio contro la Knapp: "Lei ha fatto il suo e si è portata a casa la partita, io non so che percentuale ho espresso di me. Ma questo è il tennis. A volte tocchi cielo con un dito e a volte devi mangiare di tutto anche se non ti va. A volte ti alzi bene, a volte meno". "Un inevitabile tramonto? Non lo so. Ogni giorno è buono per riuscire a farcela", aggiunge l'azzurra, vincitrice del Roland Garros nel 2010.

Tabellone maschile - Eliminati tre italiani: Simone Bolelli (battuto con un doppio 7-6 da Dominic Thiem), Paolo Lorenzi (ko 6-3 6-2 contro Pablo Cuevas) e Thomas Fabbiano (steso 6-1 7-6 da Richard Gasquet). La buona notizia arriva a fine serata con Fabio Fognini, che con il punteggio di 7-6, 6-3 manda a casa Steve Johnson. Il prossimo avversario è Grigor Dimitrov, n.11 del ranking Atp. Attesa per vedere in campo Novak Djokovic, impegnato al debutto contro Nicolas Almagro.

Tutti i siti Sky