Caricamento in corso...
22 maggio 2015

Roland Garros, Seppi pesca Isner. Possibile quarto Rafa-Nole

print-icon
rol

Il Roland Garros 2015, seconda prova stagionale del Grande Slam, scatta domenica sulla terra rossa di Parigi (Getty)

Ad esclusione dell'altoatesino, sorteggi tutto sommato positivi per gli azzurri impegnati a Parigi. Rafa Nadal è capitato dalla parte del numero uno Novak Djokovic. Tra le donne, sfortunata la Knapp, che pesca subito la Wozniacki

In attesa della conclusione delle qualificazioni, sono quattro gli azzurri al via nel tabellone principale maschile del Roland Garros, seconda prova stagionale del Grande Slam che scatta domenica sulla terra rossa di Parigi. Ad esclusione di Seppi che ha pescato subito Isner, sorteggi tutto sommato positivi.

Fogna-Ito, Seppi "becca" Isner - Il numero uno azzurro Fabio Fognini, 28esima testa di serie (capitato nello spicchio di tabellone di Berdych: eventuale terzo turno), che sulla terra parigina vanta i quarti del 2011, esordirà contro il giapponese Tatsuma Ito, mai affrontato in carriera.
Impegno difficile per Andreas Seppi, al rientro dopo l'infortunio all'anca che lo ha tenuto fuori da Montecarlo in avanti: il 31enne di Caldaro, che nello Slam francese vanta il quarto turno (ottavi) nel 2012, deve vedersela con lo statunitense John Isner, sedicesima testa di serie, arrivato anche lui negli ottavi proprio lo scorso anno (uno pari il bilancio dei precedenti con Andreas che ha vinto proprio quello disputato sul 'rosso', al secondo turno di Roma 2012).

Per Bolelli c'è Darcis, Lorenzi sfida Gilles Muller - Primo ostacolo per Simone Bolelli, che a Parigi ha raggiunto il terzo turno nel 2008, sarà il belga Steve Darcis che è avanti per 2-1 nei precedenti , tutti peraltro giocati sul veloce, mentre Paolo Lorenzi dovrà vedersela con il lussemburghese Gilles Muller: nessuno dei due ha mai fatto granché al Roland Garros ma la superficie potrebbe avvantaggiare l'azzurro anche se il lussemburghese - avanti 2-1 nei precedenti - ha vinto l'unico confronto sulla terra, datato peraltro 2004.

Nadal-Djokovic possibile sfida già ai quarti - La mano di Maria Sharapova, che ha sorteggiato il tabellone maschile del Roland Garros, non ha portato bene a Rafa Nadal. Il mancino spagnolo, anche lui presente al primo atto ufficiale dello Slam parigino nel magnifico salone del Museo del complesso di Bois de Boulogne, che va a caccia del decimo storico titolo, è capitato dalla parte del numero uno Novak Djokovic: potrebbe quindi incrociare il serbo (neppure il numero uno farà i salti di gioia) già nei quarti.

Murray "vede" Ferrer -
E' questa la notizia del giorno: "colpa" del ranking di Rafa (sin qui la sua peggior stagione degli ultimi 10 anni), numero 7 mondiale e sesta testa di serie per la rinuncia del canadese Milos Raonic, unico big assente a Parigi. Lo stesso Nadal giα negli ottavi potrebbe trovare il bulgaro Grigor Dmitrov, numero 10 del seeding. Sempre nella parte alta del tabellone (sicuramente la più dura) c'è Andy Murray, favorito numero 3, che nei quarti potrebbe sfidare lo spagnolo David Ferrer, testa di serie numero 7 e finalista sulla terra rossa parigina nel 2013. Tra le mine vaganti c'è l'emergente australiano Nick Kyrgios, avversario pericolosissimo anche perché il suo servizio gli regala più o meno gli stessi punti che ottiene sul veloce: non a caso a Madrid ha fatto fuori Roger Federer. Il ventenne di Canberra è testa di serie numero 29 e Murray potrebbe trovarlo sulla sua strada giα al terzo turno.

Monfils e Gulbis sulla strada di Federer -
Sulla carta sembra meno dura la metà bassa del tabellone: per Federer, favorito numero 2, il primo vero ostacolo potrebbe essere il francese Gael Monfils, numero 13, che nel torneo di casa si esalta (tre volte nei quarti). Dalla parte dello svizzero c'è anche il lettone Ernests Gulbis (numero 24), che difende la semifinale della passata edizione. Dovesse essere rispettato il seeding, nei due quarti avremmo il derby svizzero Federer contro Stanislas Wawrinka (numero 8) e la sfida tra il ceco Tomas Berdych e il giapponese Kei Nishikori, rispettivamente testa di serie numero 4 e 5.

Donne, al primo turno Knapp-Wozniacki -
Sono sei le azzurre al via nel tabellone principale femminile del Roland Garros. Il sorteggio peggiore è toccato a Karin Knapp: la 27enne di Brunico, due volte al terzo turno sulla terra francese (2007 e 2008), ha infatti "pescato" subito la danese Caroline Wozniacki, quinta favorita del seeding (quarti nel 2010), avanti 2-0 nei precedenti, entrambi giocati però sul cemento. Urna tutto sommato benevola con la numero uno azzurra Sara Errani, che nelle ultime tre edizioni dello slam francese ha infilato una finale (2012), una semifinale (2013) ed i quarti lo scorso anno: primo impegno per la 28enne romagnola contro la statunitense Allison Riske che ha vinto l'unico precedente giocato sul cemento di Wuhan la scorsa stagione. L'altra testa di serie azzurra, Flavia Pennetta (n. 28), che a Parigi vanta gli ottavi del 2010, esordirà contro la polacca Magda Linette (sfida inedita), mentre Camila Giorgi dovrα vedersela con la tedesca Tatjana Maria (anche in questo caso non ci sono precedenti). Avversaria di casa per Roberta Vinci (ottavi nel 2013) che giocherà con la francese Alize Cornet, 29esima testa di serie (mai oltre il terzo turno), contro la quale ha sempre vinto nelle quattro precedenti occasioni, comprese due sfide giocate sul "rosso". Infine Francesca Schiavone, trionfatrice nel 2010 ed ancora finalista l'anno successivo, trova la 23enne cinese Qiang Wang (nessun precedente).

Tutti i siti Sky