Caricamento in corso...
26 giugno 2015

Wimbledon, Bolelli pesca Nishikori. Derby Errani-Schiavone

print-icon

Sara subito contro Francesca nel terzo Slam della stagione, che comincia lunedì sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club. Tra i maschi il sorteggio peggiore è toccato a Simone

Sono quattro gli azzurri al via nel main draw di Wimbledon, terzo Slam della stagione che comincia lunedì sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club. Il sorteggio peggiore è toccato a Simone Bolelli, che sui prati di Church Road vanta tre terzi turni (2008, 2011 e 2014): il 29enne di Budrio, reduce dai quarti di Nottingham, ha pescato il giapponese Key Nishikori, quinto favorito del seeding. Il 25enne di Shimane ha vinto l'unico precedente disputato proprio a Wimbledon lo scorso anno al terzo turno: un match interrotto per oscurità il sabato (tre pari al quinto) e concluso il lunedì nel corso del quale il bolognese è stato per due volte a due punti dalla vittoria (nel quarto set).

Primo turno difficile anche per Paolo Lorenzi, che punta a vincere il suo primo match ai Championships: il 34enne senese affronterà il ceco Jiri Vesely (nessun precedente). E' andata decisamente meglio ad Andreas Seppi, che a Wimbledon vanta gli ottavi nel 2013: il 31enne di Caldaro, 25esima testa di serie, finalista la scorsa settimana ad Halle, esordirà contro la wild card britannica Brydan Klein (nessun precedente).

Buon sorteggio anche per Fabio Fognini, 30esima testa di serie, che sui prati londinesi ha raggiunto due volte il terzo turno (2010 e 2014): il 28enne di Arma di Taggia giocherà al primo turno contro lo statunitense Tim Smyczek, che quest'anno a Melbourne ha portato al quinto set Rafa Nadal (anche in questo caso si tratta di una sfida inedita).


In campo femminile, invece, sono sei le azzurre al via. Subito un derby tutto tricolore: Sara Errani, testa di serie numero 19, affronterà infatti all'esordio Francesca Schiavone. Le altre due teste di serie, Flavia Pennetta (24) e Camila Giorgi (31), se la vedranno rispettivamente con la kazaka Zarina Dyas e la brasiliana Teliana Pereira. Roberta Vinci debutta con la neozelandese Zarina Dyas, Karin Knapp con la slovacca Magdalena Rybarikova.

Tutti i siti Sky