Caricamento in corso...
17 luglio 2015

Davis, Murray c'è: Francia fermata sul pari. Bene il Belgio

print-icon
mur

L'urlo di Andy Murray: suo il punto del pareggio contro la Francia nella prima giornata di quarti di finale di Coppa Davis (Foto Getty)

I quarti di finale si aprono con i singolari: a Londra la Gran Bretagna costretta a rincorrere dopo la vittoria di Simon, tutto facile per Belgio e Kazakistan contro Canada e Australia. L'Argentina si porta avanti sulla Serbia grazie a Mayer e Delbonis

Botta e risposta Simon-Murray nella prima giornata di quarti di Coppa Davis. Al Queen's club di Londra apre il francese, che stende James Ward con il punteggio di 6-4, 6-4, 6-1, ma subito dopo arriva il punto del pareggio del n.3 del mondo, anche in questo caso in tre set: Jo-Wilfried Tsonga va ko 7-5, 7-6, 6-2.
Buone notizie per Belgio e Kazakistan (che aveva eliminato l'Italia al primo turno), avanti 2-0 rispettivamente contro Canada e Australia. Priva di Djokovic, a Buenos Aires la Serbia del leader della classifica mondiale è già sotto 2-0. Dopo la vittoria di Leonardo Mayer su Filip Krajnovic, i padroni di casa chiudono la giornata in trionfo grazie a Federico Delbonis, che chiude la battaglia con Viktor Troicki 2-6, 2-6, 6-4, 6-4, 6-2.

Tutti i siti Sky