Caricamento in corso...
21 luglio 2015

Playoff Davis, gli azzurri si giocano il posto con la Russia

print-icon
bar

Corrado Barazzutti, capitano di Davis, pronto alla decisiva sfida contro la Russia (Getty)

Sorteggio duro per l'Italia, impegnata in trasferta dal 18 al 20 settembre, nella sfida decisiva per non abbandonare il World Group. Barazzutti: "Giocare fuori casa con loro non sarà facile, ma ci faremo trovare pronti"

Appuntamento in Russia, per il gruppo di Corrado Barazzutti, impegnato nello spareggio per restare nel World Group della Coppa Davis: è questo l'esito del sorteggio svoltosi a Londra. "Sarà dura - ha ammesso il capitano azzurro - dovremo fare molta attenzione perchè giocheremo fuori casa. Cercheremo di farci trovare preparati".
L'undicesimo posto nell'ultimo ranking pubblicato dall'Itf ha permesso all'Italia di fare parte del seeding e quindi di evitare squadre come Svizzera o Repubblica Ceca (le altre teste di serie sono Usa, Giappone, Germania, Croazia e Slovacchia).

Bilancio positivo - Facendo il punto sui precedenti gli azzurri sono avanti 4-1: l'ultima sfida si è giocata al Foro Italico nel 1996 (primo turno World Group) con il successo dell'Italia, grazie alla vittoria decisiva di Furlan nel singolare contro Chesnokov.

Gabashvili il più temuto - Il tennista russo con il ranking migliore è Teimuraz Gabashvili, n.50 Atp, mentre l'altro top 100 è il veterano Mikhail Youzhny, ex top ten attualmente n.90 del mondo: poi ci sono Andrey Kuznetsov, n.122, Evgeny Donskoy, n.176 e il 17enne Andrey Rublev, n.190.

Tutti i siti Sky