Caricamento in corso...
16 agosto 2015

Montreal, Djokovic-Murray in finale. Toronto, fuori Serena

print-icon
ser

Serena Williams sconfitta dalla giovanissima Belinda Bencic per 3-6, 7-5, 6-4 ( Getty)

Il numero 1 al mondo si libera di Chardy e incontra il britannico in finale, che ha travolto Nishikori. La Williams viene sconfitta a sorpresa dalla giovane Bencic. La svizzera giocherà l'atto conclusivo del torneo con la Halep, che ha eliminato la Errani

Lottare non basta: nel Masters 1000 di Toronto Jeremy Chardy (n.49 del mondo) si arrende in due set a Novak Djokovic, che chiude con un doppio 6-4 un match senza storia. Nole, saldamente al comando della classifica Atp, cerca il quarto titolo canadese dopo aver trionfato nel 2007, 2011 e 2012. In finale Djokovic sfiderà Murray, che ha travolto Nishikori con un sorprendente 6-3, 6-0. Grande match del britannico, che ha saputo approfittare di uno stato di forma tutt’altro che brillante del giapponese. A prescindere da come andrà la finale, Murray diventerà il nuovo numero due del ranking Atp, scavalcando Federer.
Errani, niente finale - Da Montreal a Toronto: con lo stesso risultato della semifinale maschile si ferma Sara Errani (n.17 del ranking Wta), sconfitta in meno di due ore da Simona Halep, 14 gradini più in alto nella classifica mondiale, che si aggiudica così la terza delle loro quattro sfide. Sorprendente battuta d’arresto di Serena Williams nell'altra semifinale, sconfitta dalla giovanissima Belinda Bencic per 3-6, 7-5, 6-4. La tennista svizzera non si è lasciata intimorire dal prestigio della numero 1 al mondo, giocando la miglior partita della sua stagione. È la seconda sconfitta per la campionessa statunitense nel 2015, che arrivava a questo match con un record di 43 vittorie. La Bencic giocherà la finale contro la Halep.

Tutti i siti Sky