Caricamento in corso...
16 settembre 2015

Davis, Fognini in Siberia: "Flavia mi ha dato la carica"

print-icon
3_f

Il 28enne ligure è arrivato in Russia per l'incontro di Irkutsk direttamente da New York, dove ha assistito al trionfo della Pennetta. "Giallo" sulla tennista brindisina: sarebbe in Puglia, per venerdì è infatti in programma una festa cittadina di cui sarebbe l'ospite d'onore

"Personalmente sono carico a mille,  le immagini e le sensazioni della fantastica vittoria di Flavia a Flushing Meadows mi hanno dato ancora più energia, più voglia di fare bene. Ho visto con i miei occhi che i sogni si possono realizzare, che il lavoro duro, la capacità di non mollare mai, ti porta a risultati  inimmaginabili. E' stata un'esperienza incredibile". Fabio Fognini,  con ancora negli occhi l'incredibile vittoria della fidanzata Flavia  Pennetta allo Us Open, punta a mantenere l'Italia nel World Group di Coppa Davis. Tra due giorni gli azzurri sfideranno a Irkutsk la  Russia.


Il 28enne ligure è arrivato Siberia direttamente da New York: "Faccio  ancora fatica a dormire per la differenza di fuso orario però mi sto adattando bene alla superficie della Bajkal Arena. Non è velocissima, il campo mi piace. Certo per venire sin qui abbiamo fatto un viaggio  lunghissimo e faticoso. Ora ci siamo e dobbiamo guardare a questo fine settimana molto importante per il tennis italiano maschile".

Da almeno un paio di stagioni il numero 28 del mondo è  il trascinatore della squadra azzurra di Davis. Lo scorso anno guidò l'Italia fino alle semifinali battendo praticamente da solo  l'Argentina a Mar Del Plata, poi mettendo ko a Napoli in tre set un certo Andy Murray. Fu il punto del 2-2, poi Andreas Seppi completò l'opera regalando agli azzurri la prima semifinale dopo 16 anni. "Se sento il peso della responsabilità? No, siamo in quattro e quando  si è un team, lo dice la parola stessa, si vince e si perde tutti  insieme, anche chi non scende in campo" assicura Fognini.

Intanto,  Flavia Pennetta è giunta a Brindisi: sarebbe arrivata da un paio di giorni in segreto e non è escluso che partecipi venerdì sera alla festa in piazza organizzata dal sindaco di Brindisi, Mimmo Consales. Secondo voci diffusesi in città, Flavia sarebbe stata vista con felpa e occhialoni anche lungo il corso principale di Brindisi. Sarebbe entrata in un negozio per salutare degli amici. La tennista azzurra sarà inoltre la prima cittadina "benemerita" di Brindisi. Il riconoscimento sarà dato durante un consiglio comunale a lei dedicato e la cui data è ancora da stabilirsi. Il papà di Flavia ha infine confermato che organizzerà a Brindisi un incontro amichevole con Roberta Vinci. Le due, da ragazzine, hanno spesso giocato insieme nella città pugliese.

 

Tutti i siti Sky