Caricamento in corso...
21 gennaio 2016

Melbourne, Murray al terzo turno. Azarenka ok, Jankovic out

print-icon
mur

Andy Murray qualificato per il terzo turno agli Australian Open (Foto Getty)

Il britannico raggiunge la sua diciassettesima vittoria in altrettanti incontri contro rivali australiani, eliminando Groth al secondo turno degli Australian Open (6-0, 6-4, 6-1). Proseguono il loro cammino anche Isner e Raonic. Tra le donne, oltre alla bilorussa, vince anche la spagnola Muguruza

l britannico Andy Murray ha  raggiunto la sua diciassettesima vittoria in altrettanti incontri  contro rivali australiani, eliminando Sam Groth al secondo turno degli Australian Open. Il numero due del ranking ha superato Groth 6-0, 6-4, 6-1 alla Rod Laver Arena. Murray, 28 anni, ha subito solo una  sconfitta con un australiano, ma in un torneo esibizione, la Hopman Cup 2016, dove ha perso con Nick Kyrgios.

Il britannico, che cerca di  diventare il primo giocatore nell'era Open a vincere un Grande Slam dopo aver perso quattro finali, affronta nel terzo turno il portoghese Joao Sousa che ha battuto il colombiano Santiago Giraldo 6-3, 7-5,  3-6, 6-1. "E' stata probabilmente la migliore partita della mia vita", ha detto Sousa.

Proseguono il loro cammino in Australia anche John  Isner e Milos Raonic. Lo statunitense, decimo favorito, ha superato lo spagnolo Marcel Granollers 6-3, 7-6 (8-6) 7-6 (7-3), mentre il  canadese Raonic ha battuto 7-6 (8-6) 7-6 (7-5), 7-5 lo spagnolo Tommy Robredo.

Il torneo femminile - Approda al terzo turno anche Garbine Muguruza. La spagnola, testa di serie numero 3, ha battuto la belga Kirsten Flipkens 6-4, 6-2. Avanza anche la bielorussa Viktoria Azarenka (14) che ha regolato 6-1, 6-2 la montenegrina Kovinic. Esce di scena la serba Jelena Jankovic (19), eliminata dalla tedesca Laura Siegemund che si è imposta con il punteggio di 6-3, 6-7 (5), 6-4.

 

Tutti i siti Sky