Caricamento in corso...
04 marzo 2016

Lorenzi-Seppi, l'Italia comincia bene: è avanti 2-0 sulla Svizzera

print-icon
sep

Come da pronostico, Andreas Seppi ha vinto il singolare contro Laaksonen portando l'Italia sul 2-0 contro la Svizzera (Getty)

A Pesaro dopo una maratona di quasi cinque ore con Chiudinelli, Lorenzi ha regalato agli azzurri il primo punto. Nel secondo singolare Seppi ha sconfitto in quattro set Laaksonen

Italia in vantaggio 2-0 sulla Svizzera dopo i primi due singolari nella giornata d'apertura del World Group di Coppa Davis. Sul campo in terra battuta allestito all'Adriatic Arena di Pesaro, Paolo Lorenzi (n.54 della classifica Atp) ha sconfitto Marco Chiudinelli (n.146) con il punteggio di 7-6, 6-3, 4-6, 5-7, 7-5 in quasi cinque ore di gioco. L'azzurro ha salvato tre match-point consecutivi quando è andato al servizio sotto 4-5 nel set decisivo.

Subito dopo è stato il turno di Andreas Seppi (n.40 del mondo), che ha sconfitto con il punteggio di 7-5, 7-6, 3-6, 6-3 Henri Laaksonen (n.174).

Seppi: "Troppi errori" - "Non un match bellissimo da parte mia: ci sono stati troppi gratuiti": così Andreas Seppi dopo la vittoria contro Henri Laaksonen. "Del resto erano sette-otto mesi che non giocavo sulla terra e quattro giorni di allenamento non potevano bastare" spiega l'azzurro, Sono contento di aver portato a casa il match ma c'è da alzare il livello. Speriamo di chiudere col doppio. La lunga attesa? Non voglio piuù giocare dopo Paolo: è davvero dura aspettare così tanto, ma sono contento per lui. Se il capitano lo ritiene opportuno sono pronto a scendere in campo con Simone per il doppio". A proposito di capitano: "Siamo soddisfatti, ma non ancora felici" aggiunge Barazzutto, "Paolo ha giocato una splendida, classica partita di Coppa Davis. Hanno finito entrami con i crampi, lui è stato eroico: era sotto 5-2, ha salvato tre match-point.Andreas non ha giocato uno dei suoi match migliori, ma nei momenti importanti è venuto fuori".

Tutti i siti Sky