Caricamento in corso...
17 aprile 2016

Vinci ko, Spagna-Italia 3-0: le azzurre retrocedono in B dopo 18 anni

print-icon
rob

Robertina Vinci ha ceduto 6-2, 6-2 alla spagnola Muguruza (Getty)

Nello spareggio di Fed Cup a Lleida Robertina cede 6-2, 6-2 alla Muguruza e condanna le ragazze di Barazzutti alla sconfitta contro le spagnole con l'inevitabile e clamorosa retrocessione 

Dopo 18 anni di successi le azzurre del tennis retrocedono in Serie B. Nello spareggio per la permanenza nel World Group di Fed Cup le ragazze di Barazzutti escono clamorosamente sconfitte dalla Spagna. Il punto decisivo sulla terra rossa di Lleida l’ha conquistato la Muguruza che ha piegato 6-2, 6-2 Roberta Vinci.

Sotto gli occhi di Flavia Pennetta, arrivata da Barcellona per stare accanto alle sue storiche compagne di Nazionale, Roberta Vinci parte bene e si porta sul 2-1 recuperando da 15-30, ma cede il servizio nel quinto e settimo game e la Muguruza, dopo 29 minuti, intasca la prima frazione. Il trend non cambia in inizio di secondo set, quando la spagnola toglie la battuta alla Vinci centrando il sesto game di fila. La spagnola è ingiocabile al servizio (tre ace), la Vinci non molla, annulla una palla break e accorcia sul 2-1, ma la Muguruza vince i tre game successivi e all'ottavo gioco con un ace chiude il match in 59 minuti. La Vinci ha potuto davvero poco davanti a un'avversaria quasi perfetta, che ha fatto suo il primo confronto diretto fra le due dimostrando tutto il suo valore. E così per la prima volta dopo 18 anni l'Italtennis al femminile, che vanta quattro trofei in dieci anni (nel 2006, 2009, 2010 e 2013 e ha perso la finale a Mosca nel 2007), deve retrocedere nel Gruppo I.

Tutti i siti Sky