Caricamento in corso...
26 aprile 2016

Doping, Nadal è stufo: "Rendete pubblici tutti i miei test"

print-icon
raf

Rafa Nadal, 29 anni, da poco vincitore dell'Atp 500 di Barcellona (Foto Getty)

Lettera al Presidente dell'ITF David Haggerty, spedita dopo aver denunciato l'ex ministro francese Roselyne Bachelot per diffamazione; il 14 volte vincitore di Slam: "Non si può più essere liberi nel mondo del tennis, parlando e accusando senza prove"

Stufo di essere accusato di doping, Rafael Nadal ha scritto al presidente della Federazione internazione di tennis per chiedere che tutti i risultati dei suoi test siano resi pubblici.

In una lettera inviata al Presidente dell'ITF David Haggerty lunedì scorso, lo stesso giorno in cui il mancino maiorchino ha denunciato l'ex ministro francese Roselyne Bachelot per diffamazione, il 14 volte vincitore di Slam ha spiegato che "non puo' essere piu' liberi nel mondo del tennis, parlando e accusando senza prove".

Nella lettera Nadal scrive: "Si prega di fare rendere pubbliche tutti i miei test, rendendo pubblico il mio passaporto biologico, nonché la mia storia completa per quanto concerne controlli e test antidoping". Nadal dice che metterà a disposizione anche tutti i suoi futuri risultati dei test.

Tutti i siti Sky