Caricamento in corso...
10 maggio 2016

Volandri crolla al terzo set, Bautista strapazza Lorenzi

print-icon
VOL

Filippo Volandri lascia Roma, sconfitto da Ferrer (Foto Getty)

Eliminati al primo turno i due azzurri in campo al Foro Italico di Roma, dove passano agli ottavi Wawrinka, Berdych e Nishikori. Nadal pronto per l'esordio: "Mi sento bene, voglio vincere". Tutto facile per Serena Williams

Ancora brutte notizie dagli Internazionali in corso a Roma, per l'Italia: Filippo Volandri (n.203 della classifica Atp) è stato sconfitto al primo turno da David Ferrer (testa di serie n.9) con il punteggio di 4-6, 7-5, 6-1, mentre Paolo Lorenzi è stato eliminato da Roberto Bautista Agut (testa di serie n.15) 6-3, 6-1. Stesso destino per la coppia formata Fognini-Seppi, battuti da Oliver Marach e Marcin Matkowski.

 

Volandri: "Pochi rimpianti" - "Per ora sto rosicando un bel po', dicendo alla romana, poi tra 5-10 minuti passerà e rimarrò contento della prestazione che ho fatto", dichiara Volandri a fine partita. "Per un'ora e 45 ho giocato alla pari con il numero 9 del mondo sulla terra battuta, dove sappiamo tutti quanto ha vinto. Ho avuto due palle break sul 3-3 del secondo set che avrei potuto sfruttare meglio, ma è stato bravissimo lui che ha fatto un ace e un servizio vincente", aggiunge, "Ho giocato sei partite negli ultimi 8 giorni e forse per questo al terzo ero un po' più stanco di lui, ma più che la stanchezza ho fatto fatica controvento a servire e a rispondere".

 

Nessuna sorpresa tra le teste di serie - I primi a raggiungere gli ottavi sono Kei Nishikori e Tomas Berdych: sconfitti rispettivamente Viktor Troicki (5-7, 6-2, 6-3) e Ramos-Vinolas (6-3, 6-4). In serata arriva anche la vittoria di Stan Wawrinka, n.4 del mondo, contro Benoit Paire (5-7, 6-2, 6-1). Prossimo appuntamento per lo svizzero con Juan Monaco, n.94 del ranking. Nel tabellone femminile Serena Williams guadagna il pass per gli ottavi grazie alla vittoria (6-4, 6-3) contro Anna-Lena Friedsam, l'azzurra Claudia Giovine (in campo come wild card) cede al terzo set a Christina McHale.

 

La carica di Rafa - "Sto bene e sono felice di essere a Roma ancora una volta. Mi sento pronto per l'inizio del torneo e farò del mio meglio per vincere". Sereno, rilassato, concentrato al punto giusto: Rafa Nadal non vede l'ora di scendere in campo. Il tennista maiorchino, sette volte trionfatore al Foro Italico, troverà come primo ostacolo da superare Kohlschreiber: "Sarà una partita molto difficile. Dopo Madrid mi sono riposato un giorno e poi ho ripreso ad allenarmi, ma si sa che qui le condizioni sono diverse, è necessario adattarsi un po', è sempre pericoloso l'inizio". "Quello di Roma è uno degli appuntamenti più ricchi di storia e uno dei tornei più importanti del nostro tour. Penso che ognuno provi sensazioni speciali qui, io in particolar modo visto che ho vinto tanto in passato", conclude Nadal.

IL RACCONTO DA ROMA

Tutti i siti Sky