Caricamento in corso...
05 luglio 2016

Venus-Kerber in semifinale. Avanti anche Serena

print-icon

Nei quarti di finale del tabellone femminile di Wimbledon entrambe le sorelle Williams passano il turno. La numero uno al mondo sfiderà la Vesnina. Tra gli uomini il ceco Berdych batte il connazionale Vesely negli ottavi

A distanza di sette anni dall'ultima seminale sui nobili prati dell'All England Club, Venus Williams supera la russa Yaraoslava Shvedova, e torna tra le ultime quattro dei Championships. Sei anni dopo la sua ultima semifinale Slam (gli Us Open 2010) a 36 anni la Venere Nera del tennis diventa la più matura giocatrice ad arrivare così avanti in un torneo dello Slam dal 1994, quando Martina Navratilova aveva raggiunto addirittura la finale di Wimbledon.

Venus infinita - In un'ora e 42 minuti Venus, favorita n.7, chiude la pratica (7-6, 6-2), non senza qualche affanno nel finale, bloccata dalla tensione nonostante i cinque titoli all'Old England Club, e la distanza siderale in classifica che la separa dall'avversaria, numero 96 del ranking mondiale. Ma a fine match, con il campo numero 1 in piedi ad applaudirla, la sua espressione tradisce la gioia di una debuttante, l'entusiasmo incontenibile di chi non si aspettava di arrivare così avanti ai Championships. "E' stata una giornata estremamente difficile, sia prima del match che in campo - il commento di Venus -. Lei ha giocato molto bene, nonostante la classifica stava disputando un grande torneo, ed era in fiducia". Proprio come la fiducia ritrovata da Venus, capace di mettersi alle spalle sconfitte e infortuni per riproporsi ai più alti livelli. "Amo giocare a tennis, allenarmi, trascorrere ore e ore in campo. Ovviamente poi quando arrivano anche le vittorie diventa tutto ancora più semplice e dolce. Sogno di arrivare in finale".

Sfida tra sorelle - In finale Venus potrebbe ritrovare per la quinta volta la più giovane sorella Serena, che si è sbarazzata con un duplice 6-4 di Anastastia Pavlyunchenkova. Adesso sulla strada di Venus c’è la tedesca Angelique Kerber, favorita 4, che ha avuto la meglio sulla rumena Simona Halep (7-5, 7-6). Sarà la prova decisiva per Venus, contro la vincitrice degli Australian Open lo scorso gennaio. Cinque i precedenti tra le due, con la tedesca, in vantaggio 3-2, che si è aggiudicata anche l'unico confronto disputato sull'erba londinese, in occasione dei Giochi Olimpici 2012. Nell'altra semifinale Serena Williams attende Elena Vesnina, uscita vincitrice dal derby russo contro Dominika Cibulkova (6-2, 6-2): quattro i precedenti tra le due, tutti a favore dell'americana, numero uno al mondo.

Avanti Berdych - Nel tabellone maschile derby tra due tennisti della Repubblica Ceca: Berdych batte Vesely negli ottavi di finale al termine di un match molto combattuto. Berdych ha trionfato con il punteggio di 4-6, 6-3, 7-6, 6-7, 6-3. Nei quarti di finale Berdych affronterà il francese Pouille.

Tutti i siti Sky