Caricamento in corso...
08 luglio 2016

Federer saluta Wimbledon, Raonic sfida Murray

print-icon
fed

Roger Federer battuto nella semifinale di Wimbledon da Milos Raonic (Foto Getty)

Lo svizzero è fuori dal torneo dopo una semifinale molto combattuta con il canadese e chiusa in cinque set: 6-3, 6-7, 4-6, 7-5, 6-3. Raonic se la vedrà con Murray che ha liquidato con un triplo 6-3 Berdych. La finale femminile, invece, opporrà Serena Williams alla Kerber

Milos Raonic è il primo finalista del torneo maschile di Wibledon, terza prova stagionale del Grande Slam in corso sui campi in erba dell'All England Lawn Tennis Club di Londra. Il giocatore canadese, numero 7 del mondo e sesta forza del seeding, ha vinto in semifinale contro lo svizzero Roger Federer, numero 3 del ranking internazionale e terzo favorito del tabellone, vincitore del torneo in sette occasioni (dal 2003 al 2007 e poi nel 2009 e nel 2012). Raonic si è imposto col punteggio di 6-3 6-7 (3) 4-6 7-5 6-3.

Sfuma, dunque, per il 34enne svizzero l'undicesima finale della carriera nel tempio del tennis (7 vittorie e 3 ko finora per lui). Raonic, che è il primo canadese a raggiungere la finale in un torneo dello Slam, domenica affronterà l'idolo di casa Andy Murray che non ha avuto grossi problemi a liquidare Berdych. Lo scozzese si è imposto agevolmente in tre set con il punteggio di 6-3, 6-3, 6-3.  

Già decisa la finale del torneo femminile, con l'intramontabile Serena Williams, leader della classifica mondiale, attesa da Angelique Kerber, numero 4 del ranking Wta e del tabellone.

Tutti i siti Sky