Caricamento in corso...
26 luglio 2016

King Roger fuori dai Giochi: stagione finita

print-icon
fed

Niente Olimpiadi per Roger Federer, fermato da problemi al ginocchio destro (Foto Getty)

Come si legge sul suo profilo facebook, lo svizzero è ancora alle prese con i problemi al ginocchio destro, tanto da dover rinunciare agli ultimi tornei dell'anno e soprattutto a Rio 2016

Roger Federer è costretto ad arrendersi di fronte al problema al ginocchio destro: attraverso il proprio profilo facebook, lo svizzero annuncia di dover chiudere in anticipo la stagione, il che significa niente Rio. Quella al via il 5 agosto sarebbe stata la quinta Olimpiadedi Federer, portabandiera della Svizzera nelle edizioni di Atene 2004 e Pechino 2008, dove ha vinto l'oro olimpico in doppio al fianco di Stan Wawrinka, mentre in singolare si è fermato all'argento a Londra 2012, sconfitto in finale da Andy Murray.

 

"Cari fan - scrive il vincitore di 17 Slam - sono estremamente dispiaciuto nell'annunciarvi che non sarò in grado di rappresentare la Svizzera ai Giochi Olimpici di Rio e che resterò fuori anche per il resto della stagione. Considerando tutte le opzioni davanti e dopo aver consultato con il mio staff medico e il mio team, ho preso la decisione, molto difficile per me, di chiudere anzitempo la mia stagione 2016, avendo bisogno di una più ampia riabilitazione dopo il mio intervento al ginocchio all'inizio di quest'anno. I medici mi hanno consigliato che se voglio giocare per un altro paio di anni, come ho intenzione di fare, devo dare il mio ginocchio e al corpo il giusto tempo per guarire del tutto.

 

E' dura perdere il resto dell'anno - aggiunge Federer - tuttavia, il lato positivo è che questa esperienza mi ha fatto capire quanto sono stato fortunato in tutta la mia carriera, dove ho avuto a che fare con pochi infortuni. L'amore che ho per il tennis, la competizione, i tornei e, naturalmente, i tifosi rimane intatta. Sono sempre più motivato e convinto nel mettere tutte le mie energie per cercare di tornare più forte, sano e in forma per giocare un tennis d'attacco nel 2017. Grazie per il vostro continuo sostegno. Roger".

Tutti i siti Sky