Caricamento in corso...
31 agosto 2016

Us Open, Giorgi e Knapp out. Lorenzi e Fognini ok

print-icon
cam

Camila Giorgi si è arresa a Samantha Stosur dopo due ore e 37' di partita

Primo turno amaro per le due ragazze italiane, battute sul cemento di Flushing Meadows rispettivamente dall'australiana Stosur e dalla svedese Johanna Larsson. Giannessi avanza al secondo turno: affronterà Wawrinka. Avanti anche Fognini e Lorenzi. Nulla da fare per Fabbiano

Primo turno amaro per Camila Giorgi e Karin Knapp agli US Open, quarto ed ultimo Slam della stagione in corso sul cemento di Flushing Meadows. A New York la 24enne marchigiana, numero 67 del ranking mondiale, che agli Us Open vanta un quarto turno (ottavi) nel 2013, ha ceduto (7-5 6-7 6-1), in due ore e 37 minuti di partita, all'australiana Samantha Stosur, numero 17 del ranking mondiale e 16esima testa di serie, trionfatrice nell'edizione del 2011.

Knapp ko - La 21enne di Brunico, numero 130 Wta, che nello Slam a stelle e strisce vanta un terzo turno nel 2013, è stata battuta (6-4 6-2), in un'ora e mezza di gioco, dalla svedese Johanna Larsson, brillante protagonista la scorsa settimana a New Haven, dove è arrivata in semifinale partendo dalle qualificazioni ed ha sconfitto, tra le altre, anche la Vinci. Un ko po' inatteso quello dell'azzurra perché Karin aveva vinto tutti e tre i precedenti con la 28enne di Boden, numero 47 Wta, capace di arrivare anche lei al terzo turno a Flushing Meadows ma nel 2014. Questa volta però non c'è stata storia.

 

Serena Williams in scioltezza - Facile successo per la numero uno del mondo, Serena Williams, che si è imposta con un doppio 6-3 sulla russa Ekaterina Makarova. La statunitense ha mostrato il suo miglior tennis, chiudendo la sfida in un'ora e due minuti. Semifinalista a Flushing Meadows l'anno scorso, la più giovane delle sorelle Williams sembra aver rimosso la frustrazione per la sconfitta dello scorso anno con l'italiana Roberta Vinci, che le ha  impedito di ottenere il Grande Slam. La sua prossima avversaria sarà  la connazionale Vania King, che ha battuto la tedesca Antonia Lottner.

 

Uomini, Fabbiano out. Fognini e Lorenzi avani - Fabio Fognini e Paolo Lorenzi, hanno raggiunto Andreas Seppi al secondo turno. Il 29enne di Arma di Taggia, attualmente numero 38 del ranking mondiale, ha superato in 5 set, in rimonta, il russo Teymuraz Gabashvili, numero 105 Atp con il risultato di 6-7 (7-9), 3-6, 7-6 (7-5), 7-5, 6-4 dopo 4 ore e 47 minuti di lotta. Fognini al secondo turno se la vedrà con lo spagnolo David Ferrer, numero 13 Atp e 11 del seeding, che ha avuto via libera dopo nemmeno un set dal ritiro dell'ucraino Alexandr Dolgopolov. Debutto vincente anche per Paolo Lorenzi, numero 40 Atp. Il 34enne senese ha sconfitto agevolmente l'argentino Carlos Berlocq, numero 76 Atp, curiosamente lo stesso avversario con cui si era misurato all'esordio quest'anno al Roland Garros, con l'affermazione del sudamericano in tre set. E' finita 6-4, 6-2, 6-1 per Lorenzi in un'ora e 45 minuti. Prossimo avversario il francese Gilles Simon, numero 32 Atp e 30 del seeding. Si è fermato al primo turno invece l'altro italiano promosso dalle qualificazioni, Thomas Fabbiano. Il 26enne pugliese, numero 111 del ranking, ha ceduto al russo Karen Khachanov, numero 95 Atp e anch'egli proveniente dalle qualificazioni per 6-3, 6-3, 4-6, 6-3 in poco meno di due ore e mezzo.


Giannessi al secondo turno, affronterà Wawrinka - Il 26enne spezzino, numero 243 Atp, promosso dalle qualificazioni e alla sua prima presenza in un tabellone principale di uno Slam, ha saputo imporsi sullo statunitense Denis Kudla, numero 128 del ranking: 0-6, 6-4, 6-1, 1-6, 6-0 il punteggio, dopo due ore e 48 minuti, il punteggio in favore del tennista ligure, che vendica così la sconfitta patita al primo turno delle qualificazioni degli ultimi Internazionali BNL d'Italia a Roma, quando l'americano aveva vinto per 7-6(3), 6-4. Giannessi al secondo turno affronterà lo svizzero Stanislas Wawrinka, numero 3 della classifica mondiale e del seeding, in un confronto inedito. Wawrinka si è imposto per 7-6(4), 6-4, 6-4 sullo spagnolo Fernando Verdasco.

Record di aces in un solo match agli Us Open - Lo ha stabilito il croato Ivo Karlovic, mettendone a segno 61 nel suo incontro vittorioso del primo turno, in cinque set contro Yen-hsun Lu, di Taiwan. Il primato precedente, di 49, apparteneva a Richard Krajicek, stabilito nei quarti di finale nel 1999. Il record assoluto di aces in un solo march è invece di 113 ed è stato stabilito da John Isner nel match più lungo della storia del tennis, la sua vittoria al quinto set per 70-68 contro Nicolas Mahut nel primo turno a Wimbledon nel 2010.

Altri risultati primo turno:
Jared Donaldson (Usa) b. David Goffin (Bel, 12) 4-6, 7-5, 6-4, 6-0
Feliciano Lopez (Esp, 16) b. Borna Coric (Cro) 4-3 rit.
Janko Tipsarevic (Srb) b. Sam Querrey (Usa, 29) 7-6(4), 6-7(0), 6-3, 6-3
Paul-Henri Mathieu (Fra) b. Christian Harrison (Usa) 6-0, 6-2, 6-1
Joao Sousa (Por) b. Victor Estrella (Dom) 6-0, 6-1, 6-1. 

 

Tutti i siti Sky