Caricamento in corso...
22 settembre 2016

Fiore-show: "Serena tira piano che ho famiglia!"

print-icon
144

Serata di grande divertimento al Forum di Assago con i protagonisti del Djokovic & Friends, compreso Fiorello

Fiorello è stato l'autentico mattatore al Forum nella prima serata del Djokovic&Friends. Ha divertito con le sue battute e si è anche lanciato nel doppio insieme all'amico Nole prendendo il posto della Pennetta contro la Williams e "Lexotan" Fognini

di Alfredo Corallo

Quando ha visto partire quella "gnola" della Williams a 190 all'ora si è raccomandato soltanto di una cosa: "Serenuccia, con me tira piano che ho famiglia...". Lui poi, abituato a giocare alla buona, con le solite quattro palline in croce "che dopo un po' sulla terra rossa diventano arancini al sugo!". A proposito: "Certo che a Milano siete sempre avantissimo. Oggi sono entrato al ristorante per mangiare un piatto di pasta e mi hanno risposto che è fuorimoda, non la cucinano più da vent'anni". Allora ha virato su Cracco: "Che mi ha preparato una 'clorofilla di prezzemolo in assenza di ossobuco'. Infatti non c'era". Ma che ci faceva dunque un Fiorello come lui in mezzo a "fior-fior" di campioni? Il programmino che Nole aveva riservato a Rosario era un gioco da ragazzi: "Tu palleggia con noi, e vedrai che risate...".

La serata benefica organizzata dalla Djokovic Foundation - e firmata Armani - a favore dei bambini serbi meno fortunati si era aperta proprio con il riscaldamento dello showman siciliano e Flavia Pennetta, seguita da genitori e suoceri sugli spalti del Mediolanum Forum. Fiore: "Volevo salutare le famiglie Fognetta e Pennini, ma Fabio dov'è? Sapete come lo chiamano nell'ambiente? Lexotan. So  che una famosa marca di pentole sta pensando di fabbricargli le racchette in acciaio inox...".  

Gli sposini si sono affrontati nel doppio, Flavia e il numero uno del mondo contro "Fogna" e Serenona, che non la smettevano di ridere, distratti dagli urletti "hard" di Djoker e dalle incursioni di Fiorello con relativo assistente personale, il piccolo Gianluca, rassicurato dal comico di Augusta: "Tranquillo, l'asciugamano non lo lancio, te lo piego pure".

Lo show in campo. Chef Cracco c'era sul serio, da vero gentleman ha anche portato la borsa alla Pennetta per il singolare con la Williams, evidentemente ancora "avvelenata" per aver ceduto lo scettro di regina alla Kerber. Due set a zero per la statunitense, ma il dritto in corsa della brindisina a pizzicare la riga resta il colpo più bello del match, "arbitrato" al primo punto da un giovanissimo raccattapalle che non ne voleva sapere di lasciare il seggiolino al titolare, suscitando l'ovazione del pubblico.

Quindi la sfida incrociata del doppio, che è stato spettacolo puro, tra giocate "brasilianeggianti" e continue "gag" della premiata ditta Nole-Rosario in perfetto "american style", come le coloratissime presentazioni dei protagonisti.

Chiuso il primo atto del Djokovic&Friends appuntamento stasera con la super sfida tra il padrone di casa e il rivale di sempre Rafa Nadal. Con la partecipazione straordinaria di Fiorello.

Tutti i siti Sky