Caricamento in corso...
26 settembre 2010

Italia, esordio col botto. Giappone al tappeto

print-icon
ita

L'Italia esulta dopo la vittoria sul Giappone nella gara d'esordio del Mondiale di Volley (Foto Ansa)

Nella prima gara ai Mondiali di pallavolo che si disputano in Italia, gli azzurri hanno ottenuto una netta vittoria per 3-0 sugli asiatici. Ottima la prestazione di Fei, bene anche i nuovi Birarelli, Savani e Parodi

Commenta nel forum del volley

Un esordio senza paura. L'Italvolley centra la vittoria al debutto dei campionati mondiali di pallavolo maschile, schiantando il Giappone per 3-0. Sostenuti dal calore dei diecimila di Assago, che imperterriti hanno continuato a cantare l'inno fino alla fine, senza curarsi dell'interruzione della musica, Fei e compagni hanno rotto il ghiaccio senza farsi travolgere dalla pressione, e hanno mantenuto il controllo del match sostanzialmente per tutta la sua durata.

Buona la prima dunque, ma non c'è tempo per autocompiacersi perché stasera c'è l'Egitto di Antonio Giacobbe, che ieri pomeriggio ha sconfitto l'Iran per 3-0 e si candida come antagonista dell'Italia per il primo posto del girone. I ragazzi di Anastasi hanno messo in mostra tutti i loro punti di forza. L'asse Vermiglio-Fei ha funzionato alla perfezione, con l'opposto che ha messo a segno in tutto 18 punti. Ma è tutta la squadra che ha dimostrato personalità e capacità di mantenere la concentrazione, limitando al minimo le sbavature.

Le nuove leve Birarelli, Savani e Parodi hanno fatto il loro, per nulla intimoriti dalla responsabilità e ricambiando la fiducia di Anastasi, che li ha tenuti in campo fino alla fine mentre un certo Cernic è rimasto in panchina. Certo, dall'altra parte della rete, si è visto un Giappone decisamente non all'altezza, impreciso sotto rete, e capace di intimorire la difesa azzurra solo con il servizio. Ma i nipponici non entrano mai davvero in partita, e accennano ad una timida reazione solo all'inizio del terzo set, prontamente respinta dall'applauditissimo duo Savani-Parodi.

Tutti i siti Sky