Caricamento in corso...
03 novembre 2010

Mondiali donne, l'Italvolley s'inceppa: ko con il Brasile

print-icon
bra

Italia battuta 3-0 da Brasile

Dopo la Repubblica Ceca, le azzurre rimediano la seconda sconfitta nella Pool B: sfuma il primo posto nel raggruppamento e soprattutto il podio. Match chiuso in 63 minuti, il ct Barbolini: "Possiamo ancora fare bene"

Ad Hamamatsu (Giappone), nella Pool B, l'Italia del ct Massimo Barbolini è stata battuta 3-0 dal Brasile nell'ultima partita della prima fase del Mondiale. Le azzurre hanno hanno perso il primo posto nel raggruppamento. Questi i parziali di un match durato appena 63 minuti: 16-25, 19-25, 7-25. Il risultato costringe la selezione azzurra a dire addio al podio.

"Non è difficile, è brutto commentare certe prestazioni": così il ct della nazionale femminile di pallavolo Massimo Barbolini commenta il ko delle azzurre contro il Brasile ai Mondiali giapponesi.

"Abbiamo giocato su un ritmo diverso rispetto al Brasile e lo si è visto in campo - ha aggiunto il tecnico - C'è da essere preoccupati per il proseguimento del torneo. Adesso abbiamo due giorni per fare un profondo esame di coscienza e ripartire, possibilmente alla grande perché nella prossima fase ci possiamo giocare molto. Dobbiamo essere coscienti che stiamo giocando un Mondiale, una manifestazione della massima importanza, che si gioca ogni quattro anni. Ognuno si deve prendere le proprie responsabilità in questi frangenti a partire dall'allenatore. Ma adesso non è importante di chi è la colpa di come stanno andando le cose - ha concluso - possiamo ancora far bene e dobbiamo assolutamente riuscirci".

Guarda anche:

Mondiali volley: Italia sconfitta dalla Repubblica Ceca

Tutti i siti Sky