Caricamento in corso...
04 novembre 2011

Italvolley, esordio ideale: il Giappone battuto 3-1

print-icon

World Cup 2011 in Giappone. Le azzurre iniziano la competizione nel migliore dei modi superando in quattro set le padrone di casa. "Siamo state veramente brave in campo". IL VIDEO DEL MATCH

Commenta subito la partita nella pagina facebook di Sky Sport

FOTO
- Le azzurre del volley - il grande album del volley - le pallavoliste più sexy dell'ultimo Europeo - World Cup al via in Giappone. In rete per Sky anche la Piccinini

NEWS:
così su Sky la World Cup 2011

Nel match d'esordio della World Cup 2011, l'Italvolley femminile vince 3-1 (25-20, 23-25, 25-18, 25-15) a Hiroshima contro le padrone di casa (e medaglia di bronzo nell'ultimo Mondiale) del Giappone. La manifestazione assegna tre posti per il torneo olimpico di Londra 2012. Sabato la squadra del ct Massimo Barbolini sfiderà la Cina.

di Tommaso Liguori

“Partire così dà fiducia a tutto il gruppo. Siamo state veramente brave in campo, non abbiamo mai abbassato la nostra concentrazione a parte nel finale del secondo set quando abbiamo buttato via la palla del 24-24. Ci siamo distinte, soprattutto, in difesa. Battere il Giappone, padrone di casa, ci darà una grande carica in questo torneo così lungo ed equilibrato”.

Sono queste le parole a caldo di Caterina Bosetti al termine della bella vittoria per 3-1 dell’Italia di Massimo Barbolini contro il Giappone nella partita inaugurale della World Cup. Per la nostra nazionale è stato un esordio convincente sotto l’aspetto del gioco e anche della concentrazione. L’infortunio, alla vigilia, del nostro unico opposto di ruolo, Serena Ortolani, poteva generare confusione tra le nostre ragazze. Invece, tutto questo non è accaduto. Grazie a una buona ricezione, la nostra palleggiatrice Leo Lo Bianco che ha festeggiato le 500 presenze in nazionale, ha potuto variare al meglio il gioco in attacco. Alla fine la schiacciatrice Costagrande ha totalizzato 18 punti uno in più di una generosa e convincente Del Core.

In questa vittoria contro il Giappone quello che impressionato di più dell’Italia è stata proprio la reazione emotiva nel terzo set. Qui, è venuto fuori il carattere della nostra squadra, che non si è demoralizzata dopo la sconfitta del secondo set. Nel terzo e quarto set l’Italia ha concesso al Giappone appena 18 e 15 punti. Questi primi tre punti sono importanti e fanno ben sperare anche se le sfide vere e proprie, quelle che conteranno, quelle che ci daranno o meno la possibilità di qualificarci all’Olimpiade di Londra, si giocheranno tra sabato 12 e giovedì 17 rispettivamente contro il Brasile, la Serbia, che, nella vittoria all’esordio contro la Corea del Sud ha subito il brutto infortunio dell’opposta Malagurski, la Germania e gli Stati Uniti.

E proprio gli Stati Uniti hanno iniziato la World Cup con i botti, con un convincente 3-1 ai danni del Brasile. Una sorta di ipoteca per il successo finale. Ma in un torneo così lungo e intenso le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo. In palio, è giusto ricordarlo, non c’è solo la vittoria della World Cup ma anche un posto ai giochi olimpici di Londra. Bisogna arrivare tra le prime tre. L'Italia vista oggi ha le potenzialità per centrare questo obiettivo. L'importante è mantenere questo spirito di gruppo e, magari, cercare di migliorare certi sincronismi di gioco, soprattutto, nel contrattacco dove, oggi, abbiamo lasciato qualche punto di troppo al Giappone.

Giappone- Italia 1-3 (20-25 25-23 18-25 15-25). Giappone:
Takeshita, Kimura 16, Araki 10, Ebata 17, Shinnabe 11, Yamaguchi 5, Libero: Sano. Nakamichi, Iwasaka 1, Ishida 1, Kano 3. Non entrata: Sakoda. Italia: Del Core 15, Arrighetti 15, Bosetti L. 13, Costagrande 18, Gioli 12, Lo Bianco 3. Libero: Croce. Anzanello. Non entrate: Signorile, Barcellini, Bosetti C., Sirressi. All. Barbolini. Arbitri: Jovanovic (Srb) e Zenovich (Rus). Spettatori: 5000. Durata set: 25, 27, 24, 21. Note: Giappone: battute vincenti 4, battute sbagliate 12, muri vincenti 3, errori 10. Italia: battute vincenti 4, battute sbagliate 7, muri vincenti 7, errori 7.

Pronto
alla World Cup di volley? Entra nel Forum e fai il tuo pronostico

Tutti i siti Sky