Caricamento in corso...
15 novembre 2011

L'Italvolley al comando verso Londra 2012. Si decide a Tokyo

print-icon
ita

L'Italia si gioca a Tokyo il pass per Londra 2012 (Foto dal sito Fivb)

Sarà il quarto round della World Cup 2011 a decretare le tre squadre che si qualificheranno direttamente ai prossimi Giochi Olimpici. La classifica vede in testa le azzurre di Barbolini che sembrano avere le maggiori possibilità di centrare l'obiettivo

Commenta nella pagina Facebook di Sky Sport

FOTO
- Le azzurre del volley - il grande album del volley - le pallavoliste più sexy dell'ultimo Europeo - World Cup al via in Giappone. In rete per Sky anche la Piccinini - Brasile senza Jaqueline, la grande assente

di TOMMASO LIGUORI

Sarà il quarto round in programma a Tokyo, da domani a venerdì, a decretare la vincitrice della coppa del mondo 2011 di volley e le tre squadre che si qualificheranno direttamente ai Giochi olimpici di Londra senza dover passare per i diversi tornei di ammissione in programma nei prossimi mesi.

Dopo otto giornate di ottima pallavolo, la classifica vede al comando, un po’ a sorpresa dobbiamo ammetterlo, la strepitosa Italia di Massimo Barbolini prima a quota 23 punti senza aver mai subito una sconfitta, con un successo per 3 a 1 contro il Giappone, uno al tie-break contro la Cina e ben sei vittorie consecutive per 3 a 0 ai danni di Repubblica Dominicana, Argentina, Algeria, Corea del Sud, Brasile e Serbia.
Gli Stati Unitisono al secondo posto con 21 punti, due in più della Cina, terza a quota 19 davanti alla Germania che segue a 18. 

A tre giornate dalla fine quali sono le percentuali relative alla qualificazione olimpica? Da un punto di vista aritmetico esistono 16 combinazioni diverse a seconda dei risultati.

Le percentuali maggiori le accreditiamo, ovviamente, all’Italia con il 90%. Alle azzurre basterà, infatti, battere il Kenya nell’ultima giornata per arrivare a quota 26 in classifica; un punteggio impossibile da raggiungere contemporaneamente dagli Stati Uniti ma soprattutto da Cina e Germania che si affronteranno nello scontro diretto dell’ultima giornata. Se la Cina, infatti, vincesse i prossimi tre incontri salirebbe a 28 con la Germania ferma eventualmente a 24; se, invece, fosse la Germania a imporsi negli ultimi tre match andrebbe a quota 27 con la Cina bloccata a 25 in caso di vittorie con Stati Uniti e Kenya. Diciamo che solo l’aritmetica non qualifica ancora l’Italia ai giochi di Londra. La formazione di Barbolini dovrebbe commettere una follia perdendo con il Kenya venerdì mattina. Una probabilità molto remota visto il divario esistente con la formazione africana ultima in classifica con 8 sconfitte ed appena 3 set all’attivo.
C’è da tener presente, inoltre, che in caso di successo contro gli Stati Uniti, l’Italia si aggiudicherebbe, con un turno di anticipo, la coppa del mondo già vinta nel 2007.

Agli Stati Uniti assegniamo, invece, il 70%. Alle americane saranno sufficienti 5 punti per raggiungere quota 26 vale a dire due vittorie su tre di cui una anche al tie-break. Cina e Germania, invece, hanno il 50% di possibilità di qualificarsi per Londra 2012. Tutto dipenderà, come detto, dallo scontro diretto di venerdì mattina che finirà con il penalizzare la squadra perdente.

Chi si qualificherà per Londra 2012? Fai il tuo pronostico nel Forum

Tutti i siti Sky