Caricamento in corso...
16 novembre 2011

Volley sugli scudi. Ora intervista tu la nostra Cardullo!

print-icon
spo

Paola Cardullo, libero della Nazionale di volley. Al momento infortunata, è comunque tra le giocatrici più importanti della nazionale italiana (Foto Getty)

E' alta solo 162 centimetri, ma è il perno della Nazionale italiana e del Racing Club de Cannes. E ora puoi rivolgerle le tue domande sulla pagina Facebook di Sky Sport: le più belle verranno lette alla campionessa azzurra. ENTRA PER SAPERNE DI PIU'

Entra nella pagina Facebook di Sky Sport

FOTO
- Le azzurre del volley - il grande album del volley - le pallavoliste più sexy dell'ultimo Europeo - World Cup al via in Giappone. In rete per Sky anche la Piccinini - Brasile senza Jaqueline, la grande assente

Bisogna ringraziare atleti del calibro di Diego Armando Maradona, o più recentemente Sebastian Giovinco, se l'altezza non è (quasi) mai stata un problema nel calcio e nello sport in generale. Non lo è nemmeno in una disciplina come il volley. Pensate a Paola Cardullo, 162 centimetri, libero del Racing Club de Cannes, club francese, e della Nazionale italiana. Per conoscere i dettagli della sua carriera, ma anche e soprattutto per soddisfare le curiosità su questa straordinaria atleta, potrete inviarle una domanda attraverso la pagina Facebook di Sky Sport. Un'occasione da non perdere anche per commentare la straordinaria cavalcata dell'Italvolley nella rassegna giapponese in corso di svolgimento. Le domande più belle e curiose saranno scelte e lette direttamente a Paola Cardullo.

Piemontese di Omegna, 29 anni, la Cardullo è all'undicesimo anno di carriera: ha esordito in Serie D (1996) con il team del suo paese natale, nel 2000 la sua prima volta in azzurro e nel 2001 è sbarcata in A/1 col Novara (Agil prima e Asystel poi). Un'escalation di successi e soddisfazioni che ha subito un'accelerazione al Mondiale del 2002, quando è stata premiata come miglior libero del torneo. Ha vinto molto, con la Nazionale come con i club: all'appello manca però un trionfo in campionato. Sfumato per ora in Italia, spera di raggiungerlo al più presto in Francia.

Guarda anche:
Cuore e orgoglio, l'Italia batte la Germania e va a Londra
Azzurre travolgenti, ma il Brasile senza Jaqueline non è la stessa cosa...

Saranno le azzurre le vincitrici della World Cup 2011? Fai il tuo pronostico nel Forum

Tutti i siti Sky