Caricamento in corso...
14 marzo 2013

Anzanello d'urgenza in Italia, serve un trapianto di fegato

print-icon

La schiacciatrice azzurra dell'Azerrail Baku ricoverata a Milano per una forma acuta di epatite. "Forza Sara": è questo il messaggio che rivolgono i principali social network alla campionessa

Il mondo della pallavolo si stringe attorno a Sara Anzanello, ricoverata a Milano per una forma acuta di epatite. La schiacciatrice dell'Azerrail Baku (ex capitano di Villa Cortese, campionessa del mondo nel 2002 con la nazionale italiana), ha bisogno di un trapianto d'urgenza di fegato. Grande e immediata solidarietà sui social network, da parte degli addetti ai lavori e dei tifosi.

Il comunicato della famiglia
- "Sentiamo il dovere di ringraziare quanti ci sono vicini con il loro affetto e si sono interessati alle condizioni di salute di Sara e continuano a farlo: amici, conoscenti e tifosi. Lo facciamo in un momento in cui Sara sta affrontando una sfida difficile, noi continuiamo a tifare per lei e in questo delicato momento chiediamo massima tranquillità e il più stretto riserbo. A breve verrà diramato un bollettino medico con gli aggiornamenti sullo stato di salute di Sara. La prognosi resta riservata".

Tutti i siti Sky