Caricamento in corso...
27 maggio 2013

Trovata morta l'olandese Visser, ex nazionale di volley

print-icon
vol

E' stato ritrovato il corpo di Ingrid Visser, ex nazionale olandese di volley (Foto Getty)

L'ex giocatrice, 35 anni, e il suo compagno sono stati trovati morti dalla polizia spagnola. I corpi dei due fidanzati, scomparsi il 13 maggio, erano semi sepolti in una piantagione di limoni. Il movente del delitto sarebbe legato a motivi economici

L'ex nazionale olandese di volley Ingrid Visser (35 anni, 500 presenze in orange e un passato anche in Italia) e il suo compagno, Lodewijk Severein (57), sono stati trovati morti dalla polizia spagnola la notte scorsa a Alquerias, un villaggio a 12 chilometri da Murcia, nella regione di Valencia. La Visser aveva vinto la medaglia d'oro con l'Olanda agli Europei del 1995 ed aveva giocato in Italia per un anno con la Minetti Vicenza; in Spagna aveva militato con il Murcia, il Tenerife e il Cantur Las Palmas.

I corpi dei due fidanzati erano semi sepolti in una piantagione di limoni. La coppia era scomparsa il 13 maggio; nell'ambito delle indagini sulla scomparsa la polizia aveva arrestato ieri due persone. Non sono stati forniti ulteriori particolari sulla vicenda. La coppia era arrivata in Spagna il 12 maggio con un volo Amsterdam-Alicante ed era stata vista l'ultima volta lunedì 13 all'hotel Churra Murcia, dove aveva prenotato una camera per due notti. Secondo quanto si è appreso, il giorno dopo era in programma una visita medica. La scomparsa era stata denunciata dai famigliari il 15 maggio, giorno in cui la coppia sarebbe dovuta ritornare in Olanda.

Motivi economici - Il movente dell'uccisione sarebbe legato a interessi di lavoro. Lo hanno detto in serata in una conferenza stampa il delegato del governo della Regione di Murcia, Joaquin Bascuana, accompagnato dal capo della polizia di Murcia, Cyril Duran. I due non hanno rivelato dettagli sulla natura degli affari e non hanno commentato il fatto che possa trattarsi anche di stupefacenti. Inoltre, non hanno rivelato come la coppia è stata uccisa. Gli investigatori hanno aggiunto che la coppia aveva incontrato i tre presunti assassini già il 13 maggio, giorno della scomparsa, e con loro avrebbe trascorso almeno due giorni. "Un forte disaccordo nella trattativa - hanno riferito gli investigatori, citati da media spagnoli - ha portato ai delitti". L'indagine non è ancora conclusa, anche se viene escluso il coinvolgimento di altre persone. Non sono stati rivelati ulteriori particolari anche perchè le indagini sono state dichiarate segrete dal giudice istruttore.

Tutti i siti Sky