Caricamento in corso...
10 settembre 2014

Ancora un ko, ItalVolley vicina all'addio ai Mondiali

print-icon
ser

Kovacevic può festeggiare con i suoi compagni: ItalVolley mai in partita

La seconda fase di Polonia 2014 per gli azzurri parte con una sconfitta, 3-0 dalla Serbia: parziali 25-19, 29-27, 25-22. Penultimi nel loro girone, con una sola vittoria, i ragazzi di Berruto sono praticamente fuori: manca solo l'aritmetica

La seconda fase dei Mondiali 2014 per l’ItalVolley parte com’era finita la prima: con una sconfitta. Questa volta, però, non c’è spazio per il recupero: gli azzurri sono praticamente fuori dalla manifestazione iridata (manca solo l’aritmetica). A spegnere i sogni di recupero nella classifica della pool E è la Serbia.  Partita mai in discussione con gli avversari capaci di vincere il primo set 25-19 e di recuperare nel secondo sull’Italia in vantaggio di una palla set. Non arriva però il colpo del set che si chiude 29-27 per i serbi. Nel terzo set ti aspetteresti la reazione degli azzurri di Mauro Berruto, ma a vincere sono sempre gli avversari: 25-22. Gli azzurri hanno giocato senza lo zar Ivan Zaytsev vittima di un infortunio nel match contro gli Stati Uniti (una distorsione alla caviglia destra), che l’ha costretto al rientro in Italia.

Tutti i siti Sky