Caricamento in corso...
21 settembre 2014

La Polonia è campione del mondo, Brasile battuto in 4 set

print-icon
pol

La Polonia festeggia il suo secondo titolo mondiale

I padroni di casa hanno vinto l'edizione 2014 dei Mondiali giocati in casa. In finale il Brasile ha ceduto di schianto 3-1 (18-25, 25-22, 25-23, 25-22). Polemico il ct Berardinho: "Gli arbitri ci hanno danneggiato, c'è qualcuno che gioca sporco"

La Polonia ha vinto i Mondiali 2014 di pallavolo battendo in finale il Brasile campione in carica per 3-1 (18-25, 25-22, 25-23, 25-22). Per i polacchi è il secondo titolo iridato vinto in questo sport. La Polonia, oggi sostenuta da un tifo spettacolare, aveva conquistato il suo primo Mondiale nel 1974, quindi esattamente 40 anni fa. Il Brasile ha invece mancato il 'tetracampionato', dopo i successi del 2002, 2006 e 2014.

A fine partita il ct della Seleçao Bernardinho ha attaccato gli arbitri: "Abbiamo perso perché loro hanno giocato in modo più intelligente - ha detto -, però non posso fare a meno di far notare che in questa finale hanno messo due arbitri che già ci avevano ripetutamente danneggiati in World League. Nella federazione internazionale c'è qualcuno che gioca sporco, e noi siamo senza protezione".

Tutti i siti Sky