Caricamento in corso...
25 settembre 2014

L'Italvolley non si ferma più, demolite anche le argentine

print-icon
ita

Nadia Centoni migliore realizzatrice con 16 punti (foto Getty)

Del Core, Costagrande e Centoni devastanti, le azzurre battono 3-0 pure l'Argentina e volano in testa al loro girone del Mondiale a punteggio pieno con 9 punti. Dopo la giornata di riposo ci saranno Germania e Repubblica Dominicana


(A.C.) L'Itavolley vince anche la terza partita del suo Mondiale non lasciando scampo all'Argentina, che perde per la 15a volta (su 15) nella storia delle sfide con le azzurre. Protagoniste del 3-0 (25-17, 25-17, 25, 16) Carolina Costagrande e Antonella Del Core, con la conferma della giovanissima Cristina Chirichella, già tra le più amate dal pubblico del PalaLottomatica di Roma, e di Nadia Centoni, migliore realizzatrice (16 punti). Con il successo l'Italia guida la Pool A a 9 punti, poi Germania e Repubblica Dominicana a 7 (saranno le nostre prossime avversarie il 27 e il 28, sempre alle 20, dopo la giornata di stop).



Il match. Bonitta concede un po' di riposo alla capitana Francesca Piccinini dopo le buone prestazioni contro Tunisia e Croazia schierando dall'inizio Centoni, Chirichella, Arrighetti, Lo Bianco, Del Core, Costagrande e il libero Cardullo. Primo set di una strepitosa Costa, proprio lei che è nata in Argentina e con il suo Paese giocò i Mondiali nel 2002 (quelli che vincemmo noi...). Nel secondo set Del Core e Arrighetti alzano il muro, l'ingresso di Raphaela Folie e Valentina Diouf nel finale completano l'opera. Nell'ultima frazione le argentine partono meglio, ma una grande Centoni (59% in attacco per lei) e la solita Del Core chiudono il match. Dall'altra parte i (pochi) pericoli arrivano dalla Nizetich, autrice di 11 punti. Ma è veramente troppo poco per questa Italia.


Tutti i risultati della terza giornata

Pool A - Germania-Tunisia 3-0 (25-7, 25-12, 25-7)
Pool B - Canada-Brasile 0-3 (14-25, 8-25, 18-25)
Pool C - Thailandia-Messico 3-0 (27-25, 36-34, 26-24)
Pool D - Porto Rico-Azerbaigian 2-3 (20-25, 26-24, 24-26, 25-16, 15-17)
Pool A - Croazia-Repubblica Dominicana 2-3 (22-25, 25-22, 26-24, 17-19)
Pool B - Camerun-Serbia 0-3 (17-25, 13-25, 24-26)
Pool C - Kazakistan-Russia 0-3 (13-25, 21-25, 16-25)
Pool D - Cuba-Giappone 0-3 (19-25, 24-26, 23-25)
Pool A - Argentina-Italia 0-3 (17-25, 17-25, 16-25)
Pool B - Turchia-Bulgaria 2-3 (25-20, 23-25, 18-25, 27-25, 12-15)
Pool C - Olanda-Usa 0-3 (27-29, 21-25, 18-25)
Pool D - Belgio-Cina 0-3 (21-25, 22-25, 19-25)


Le classifiche

Pool A: Italia 9; Rep. Dominicana e Germania 7; Croazia 4; Argentina e Tunisia 0
Pool B: Brasile 9; Serbia 8; Turchia e Canada 3; Bulgaria 1; Camerun 0
Pool C: Russia e Usa 9; Olanda 6; Thailandia 3; Messico e Kazakistan 0
Pool D: Cina 9; Giappone 7; Azerbaijan e Porto Rico 4; Belgio 3 e Cuba 0







Tutti i siti Sky