Caricamento in corso...
05 ottobre 2014

Innamorati delle azzurre, l'Italia batte la Cina!

print-icon
ita

Le azzurre del volley hanno sconfitto la Cina, ora sono rimaste in 6 nei Mondiali (foto Getty)

Le ragazze di Bonitta vincono anche con le cinesi (3-1),  prime nel girone, ora la final six a Milano. Ferretti, Cardullo, Piccinini e la Diouf, ma tutte brave: è stato uno spettacolo

di Alfredo Corallo

Tra centottantanni, quando Leo Lo Bianco smetterà di giocare, racconteremo (racconteranno!) che l'Italia ha avuto la fortuna di conoscere la giocatrice di pallavolo più intelligente di sempre, è il suo ruolo. Decidere a chi alzare la palla per fare un punto, simpatie o antipatie, da gestire, come nella vita. Piccinini, Costagrande, Arrighetti, o le giovani Folie e Diouf. Appunto, poi arrivano le ragazze... e finisce 3-1 (22-25, 25-18, 26-24, 25-17).

Nel primo set Leo le prova tutte contro le fortissime cinesi, che vincono. Se nel secondo entra la Ferretti, e il pazzesco PalaFlorio di Bari tifa per la seconda palleggiatrice, che seconda non è, va bene uguale, contro la Zhu. Quello che piace di questa Nazionale è il mix tra "senatrici" (che brutta parola!) e belle speranze. Coach Bonitta le fa giocare tutte nei Mondiali italiani, Cina o non Cina, ma con la "Final six" già raggiunta.  

Muraglia. Nel terzo si rivede la Chirichella, e Caterina Bosetti. E la Diouf. Brave, ma le avversarie, per Dna, murano da paura. Troppe "stampate", gratuite. Ma noi abbiamo la Diouf, Diouf, Diouf! Mitico ace, Bonitta chiede il video challenge, 26-24! Italvolley avanti 2-1. Scusate, la Ferretti, che la conosce come nessuna (alla Diouf), spettacolari. E Picci è tornata lei. 



Nel quarto ancora le solite (e viva la Chirichella!), vincere con le cinesi è stata un'impresa. E un bacio a Paola Cardullo, immensa. Ah, l'altra testa di serie sarà il Brasile, poi Russia, Stati Uniti, Cina e Repubblica Dominicana. Nel pomeriggio la composizione dei due gironi da tre che ci consegneranno le semifinaliste. Ci vediamo a Milano.

Tutti i siti Sky