Caricamento in corso...
10 ottobre 2015

Eurovolley: l'Italia schianta la Croazia 3-0

print-icon
jua

Juantorena ha contribuito fortemente ad abbattere il muro croato

Seconda partita e seconda vittoria per i ragazzi di Blengini. Buona la prova degli azzurri che soffrono nei primi due set e gestiscono nel terzo (25-22, 25-21, 25-19). Contro la Francia si giocherà per il primo posto nel girone

Era necessaria una vittoria per rispondere alla Francia e una vittoria è arrivata. Positiva la prova degli azzurri che dopo un primo e un secondo set equilibrati, ritrovano un gioco brillante nel terzo grazie all’ottimo Giannelli e alle stelle Juantorena e Zaytsev.
 

Primo set sofferto - Nel primo parziale l’Italia parte contratta e subisce i colpi croati con il loro uomo più rappresentativo: l’ex martello di Cuneo e Macerata Igor Omrcen. Set che comunque gli azzurri riescono a vincere per 25-22 con una buona parte finale.
 

Ci pensa Juantorena - Anche il secondo set è molto equilibrato e si gioca punto a punto fino al secondo time out tecnico. Al rientro in campo Zaytsev riesce a fare la differenza al servizio e in contrattacco. Un punto di secondo tocco del palleggiatore Giannelli e un muro di Juantorena chiudono il set sul 25-21.
 

Bella Italia nel finale - Nel terzo e decisivo set la Croazia accusa il colpo e l’Italia ne approfitta prendendo subito un buon vantaggio (11-7) grazie a un muro di Piano (ottima la sua prova in questo fondamentale) e a due attacchi di Juantorena. Vantaggio che gli azzurri mantengono praticamente fino alla fine con Omrcen e compagni mai in grado di impensierire realmente l’Italia. Finisce 25-19 dopo con un errore al servizio dei croati dopo buon turno in battuta di Vettori.

Tutti i siti Sky