Caricamento in corso...
13 luglio 2016

World League, Final Six: Italia ko con il Brasile

print-icon
bra

Azzurri battuti 3-0 nella gara d'esordio (25-18, 25-20, 25-19). Prossimo impegno contro gli Stati Uniti: bisogna vincere per sperare ancora nell'accesso alle semifinali

Si chiude con una sconfitta la gara d'esordio dell'Italia nella Final Six della Word League. Gli azzurri hanno ceduto 3-0 (25-18, 25-20, 25-19) contro il Brasile. I verdeoro sono scesi in campo con Bruno in palleggio, Wallace opposto, Lucas e Souza al centro, Lucarelli e Mauricio schiacciatori, Sergio libero.

L'Italia dall'altra parte della rete, invece, è stata schierata con la formazione delle ultime gare con la diagonale Giannelli-Vettori, Birarelli e Buti centrali, Juantorena e Zaytsev martelli e Colaci libero. Gli uomini di Blengini sono apparsi sottotono e sono stati autori di una prova incolore nonostante un avvio di gara che era sembrato incoraggiante. Dopo un positivo inizio, infatti, Birarelli e compagni si sono disuniti finendo per cedere sotto i colpi dei sudamericani che hanno vinto il parziale 25-18.

Anche nel secondo il gioco della nazionale tricolore ha funzionato solo a tratti, troppe le pause che hanno condizionato l'andamento di un set durante il quale il CT, sul 20-18 in favore del Brasile, ha dato spazio a Lanza al posto di Vettori, spostando Zaytsev opposto. La sostituzione però non ha sortito particolari effetti e gli uomini di Bernardo Rezende hanno finito per imporsi 25-20 portandosi cosi' sul 2-0.

Il terzo set è iniziato con gli stessi uomini che avevano chiuso il precedente. Le squadre sono rimaste a contatto fino al 14-14, momento in cui i verdeoro hanno cominciato ad accumulare un minimo vantaggio andato via via aumentando e tramutatosi nel 25-19 finale che ha decretato la conclusione del match. Giovedì di nuovo in campo contro gli Stati Uniti per un match nel quale sarà indispensabile vincere per sperare ancora nell'accesso alle semifinali.

Tutti i siti Sky