13 settembre 2008

Riecco il solito Contador: tappa e maglia oro

print-icon
con

Alberto Contador (a sinistra) con il suo connazionale Alejandro Valverde

VUELTA di SPAGNA. Il corridore dell'Astana ha vinto per distacco la tredicesima tappa della corsa, con partenza da San Vincente de la Barquera e arrivo in salita all'Alto de l'Angliru

Doppio colpo per Alberto Contador nella 13.ma tappa della Vuelta di Spagna. Il madrileno del team Astana ha vinto in solitaria il tappone di 209,5 chilometri da San Vicente de la Barquera al temutissimo Alto de L'Angliru, conquistando così la maglia di leader della classifica generale. Contador, quest'anno vincitore del Giro d'Italia e nel 2007 trionfatore nel Tour de France, ha sbaragliato il gruppo dei migliori tagliando il traguardo con 42" sul connazionale spagnolo Alejandro Valverde (Caisse d'Epargne). Terzo a 58" un altro spagnolo, Joaquin Rodriguez (Caisse d'Epargne), mentre lo statunitense Levi Leipheimer (Astana) ha completato la tappa con un ritardo di 1'05" precedendo lo spagnolo Carlos Sastre (+1'32"). Contador guida ora la classifica generale della Vuelta con 1'07" su Leipheimer e 3'01" su Sastre. Lo spagnolo Egoi Martinez (Euskaltel) è slittato dalla prima all'ottava posizione in classifica con 6'56" di distacco da Contador.

Tutti i siti Sky