Caricamento in corso...
16 settembre 2008

Vezzali, dopo gli ori olimpici è caccia a un bel ministero

print-icon
ber

La Vezzali scherza con il premier durante la puntata di ''Porta a Porta''

L'improbabile battuta durante ''Porta a Porta'' rivolta a Silvio Berlusconi (''Presidente, da lei mi farei veramente toccare'') è l'apripista per un futuro in politica. Dopo la Carfagna e la Gelmini, prepariamoci a vedere Valentina a Montecitorio

L’abbiamo conosciuta in pedana, lì abbiamo cominciato ad apprezzarla, poi a seguirla con maggiore interesse, quindi ad amarla. Lei, Valentina Vezzali, 34 anni da Jesi, ci sembrava il perfetto prototipo dello sportivo che si dedica con passione e rigore a quella “materia” senza oltrepassare lo steccato. Ieri abbiamo però conosciuto la seconda versione di Valentina. Se ne sono accorti i milioni di italiani sintonizzati su Rai Uno per il debutto della quattrocentosettantaduesima edizione (anno più, anno meno) di “Porta a Porta”. Il padrone di casa, il maggiordomo per antonomasia, Bruno Vespa, ha pensato di cominciare col botto, invitando nientepopodimenoché il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. E con lui anche la celebre fiorettista. Che occasione, perbacco!, avrà pensato la nostra Valentina. Che a un certo punto, dopo aver regalato un fioretto a Berlusconi, con tanto di dedica incisa, ha sussurrato con gli occhi a cuoricino: “Presidente, da lei mi farei veramente toccare”. Ebbene sì. Non ha detto, “da lei mi farei stoccare” (un modo più ermetico per dire la stessa cosa), ma proprio così: toccare. Con l'aggiunta di "veramente".

Apriti cielo! L’imbarazzo è stato evidente. E infatti il Presidente, abile solitamente nello sfruttare questi assist per foraggiare la sua immagine di tombeur de femmes, stavolta ha vistosamente tergiversato. Lei no. Valentina ha invece continuato il suo proclama politico (a dire il vero non diverso da quelli originali) dichiarando che l’Italia attraversa un periodo difficile ma “grazie a persone come lei e come me… sono convinta che l’Italia un giorno potrà guardare a testa alta tutte le altre nazioni”. Non male eh?

Insomma ormai è chiaro per tutti. In questa epoca dove grazie agli esperimenti degli scienziati dalle mele nascono le pere e dalla provetta si riesce persino ad avere la carne artificiale, anche gli sportivi si trasformano in politici o in star della tv e i politici in sportivi o in attori da cabaret. È successo con altri, vedi  Montano e Coco, ora ci prova anche Valentina. Non meravigliamoci dunque se tra un po’ la vedremo sfilare in tailleur tra i corridoi del Transatlantico. Tra le file di quale partito, ve lo lasciamo immaginare…

Tutti i siti Sky