Caricamento in corso...
20 settembre 2008

Cronoscalata a Leipheimer, Vuelta a Contador

print-icon
con

VUELTA. Il ciclista madrileno dell'Astana respinge l'attacco dell'americano e ipoteca il successo entrando così nella storia. Lo spagnolo è infatti il quinto corridore di tutti i tempi ad aver vinto tutte e tre le corse a tappe

Penultima frazione - Alberto Contador ha ipotecato oggi la vittoria nella Vuelta a Espana. Nella penultima frazione (una cronoscalata di 17km da La Granja a Alto de Navacerrada) il corridore madrileno dell'Astana ha difeso il primato in classifica dall'attacco di Levi Leipheimer. Nonostante il successo di tappa lo statunitense si deve infatti accontentare del secondo posto nella graduatoria generale con un ritardo di 46" dallo spagnolo (stamattina era a 1'17"). Sul podio di domani anche Carlos Sastre, a 4'12", mentre Marzio Bruseghin chiuderà in decima posizione.

Nella storia - Grazie a questo successo Contador è il quinto corridore della storia ad aver vinto in carriera le tre grandi corse a tappe: Giro d'Italia (2008), Tour de France (2007) e Vuelta a Espana (2008). Prima di lui soltanto Eddie Mercx, Felice Gimondi, Jacques Anquetil e Bernard Hinault. Domani l'ultima frazione da San Sebastian de los Reyes a Madrid, classica passerella finale per il gruppo e per la maglia oro.

Tutti i siti Sky