22 settembre 2008

New York batte Baltimora e saluta commossa lo Yankee Stadium

print-icon
yan

Il mitico impianto nato nel 1923 è stato chiuso questa notte dall'ultimo out firmato da Mariano Rivera per la vittoria 7-3 di New York contro i Baltimore Orioles in un match della American League di baseball. GUARDA IL VIDEO

Dal Bambino a Mariano. Inaugurato l'8 aprile del 1923 da un homerun del mitico Babe Ruth nella vittoria per 4-1 contro i rivali storici Boston Red Sox, il mitico Yankee Stadium è stato chiuso questa notte dall'ultimo out firmato da Mariano Rivera per la vittoria 7-3 di New York contro i Baltimore Orioles in un match della American League di baseball. L'impianto verrà demolito dopo 85 anni e rimpiazzato dal nuovo Yankee Stadium, sorto sempre nel Bronx a pochi passi dal vecchio. In semilacinquecento partite giocate allo Yankee Stadium, i padroni di casa hanno vinto quattromilacentotrentatré volte e perduto per duemilaquattrocentotrenta volte, con diciassette pareggi nel conto.

Davanti a 54.610 spettatori, Johnny Damon e di José Molina hanno firmato due fuoricampo per gli Yankees, mentre a fine match il capitano Derek Jeter ha rivolto un discorso al pubblico, con il giro di campo della squadra accompagnato dalle note di "New York New York" di Frank Sinatra. Sul fronte del risultato, poi, la vittoria è servita agli Yankees solo per rimandare ancora la matematica certezza dell'esclusione dai playoff, con i Red Sox che, vittoriosi questa notte per 3-0 a Toronto con un homerun da due punti di David Ortiz e con Daisuke Matsuzaka sempre imbattuto in trasferta, sono lontani ora un solo successo dalla wild card della AL.

Questi i risultati delle partite della regular season della Major League Baseball giocate nella notte: American League Cleveland Indians - Detroit Tigers 10-5; Toronto Blue Jays - Boston Red Sox 0-3; Tampa Bay Rays - Minnesota Twins 1-4; Kansas City Royals -Chicago White Sox 0-3; Texas Rangers - Los Angeles Angels of Anaheim 3-7; New York Yankees - Baltimore Orioles 7-3.

Tutti i siti Sky