Caricamento in corso...
01 ottobre 2008

Caroline, stella di ghiaccio: vi preparo una sorpresa

print-icon
car

La Kostner sarà la superstar dei Golden Skate Award 2008 a Milano

L'INTERVISTA ESCLUSIVA. Sabato 11 ottobre, al Datch Forum di Milano, la Kostner sarà una delle protagoniste del Golden Skate Award 2008, il gran galà del pattinaggio in diretta (ore 21) su SKY Sport 3

Ha il viso da liceale, eppure in pista sembra una veterana. Non a caso oggi è prima nel ranking mondiale di pattinaggio. Campionessa europea 2007 & 2008, Carolina Kostner è una delle migliori pattinatrici del momento. Una predestinata, considerando che il padre, ex-capitano della Nazionale azzurra di hockey, allena tuttora la nazionale giovanile, che la madre insegna pattinaggio artistico, che la cugina è la grandissima Isolde Kostner e che il fidanzato è Alex Schwazer, fresco campione Olimpico nella marcia. I due altoatesini sono oggi la nuova coppia d’oro dello sport italiano. I protagonisti di una storia nata su Internet (tra messaggi di in bocca al lupo e complimenti in occasione delle gare) e sbocciata definitivamente a Torino.

Sabato 11 ottobre, al Datch Forum di Milano, Carolina sarà una delle protagoniste del Golden Skate Award 2008, il gran galà del pattinaggio su ghiaccio che celebra i migliori atleti dell’ultima stagione agonistica. Per la prima volta partner Tv dei Golden Skate Awards sarà SKY che trasmetterà l’evento in diretta dalle ore 21 su Sky Sport 3 e in Alta Definizione su Sky Sport HD 1. L’appuntamento sul ghiaccio con il Golden Skate Awards è uno dei tanti eventi che accompagneranno gli abbonati di Sky verso le prossime Olimpiadi di Vancouver 2010.

Caroline, p
uò già rivelarci il tipo di esibizione e la scelta musicale?
"Non ho ancora scelto le musiche, ci sto lavorando in questi giorni, fino ad oggi sono stata impegnatissima per preparare i due programmi di gara al meglio…poi penso sia più bello se resta una sorpresa!".

Chi è Carolina Kostner? Cosa le piace? Chi è il suo idolo nel pattinaggio?
"
E’ una ragazza semplice che ha la passione del pattinaggio e che si diverte tanto. Mi piacciono inoltre la lettura, la musica e la moda. Nel mio tempo libero infatti vado al cinema, ascolto musica, leggo ed esco con gli amici, oltre a studiare. Il mio idolo era Michelle Kwan, ora mi piace molto Miky Ando".

Ha un portafortuna? E’ scaramantica?
"
Ne ho ma non ve lo dico e comunque non sono molto scaramantica".

Segue altri sport? Per chi fa il tifo?
"
Ho visto tutte le olimpiadi di Pechino,  mi piace molto l’atletica, la ginnastica artistica e poi seguo il tennis, il mio idolo è Federer, mi piacerebbe conoscere Valentino Rossi e il mio esempio da sempre è mia cugina Isolde Kostner, un mito!".

Ha alle spalle un ottima stagione con l’oro agli Europei e l’argento ai Mondiali. Qual è la sua valutazione?
"
E’ stata una bellissima stagione, senza problemi fisici e nella quale ho potuto esprimere il meglio di me".

Cosa si aspetta dalla prossima stagione? Quali sono i suoi obiettivi?
"
Vorrei riuscire a ripetere i risultati della passata stagione, raggiungere le Finali di Grand Prix e riuscire a vincere sia Mondiali che Europei, io gareggio per questo. L’importante però è sempre sapere di essere stata in grado di esprimere il meglio di me".

Come procede la preparazione?
"
La preparazione sta andando bene, non mi sono mai fermata tutta l’estate, facendo stage ad Oberstdorf, in Svezia e in Norvegia. Sono molto soddisfatta dei miei due nuovi programmi, sono bellissimi".

Come si arriva ad essere la numero uno? Cosa serve? (eleganza, espressività, programmi ed elementi eccellenti…)
"Tutte queste cose messe assieme e un pizzico di fortuna".

Vancouver si avvicina. Cosa sono le Olimpiadi per un atleta?
"
Sono il sogno per il quale ti prepari quattro lunghissimi anni".

Il ricordo più bello e il più brutto di Torino 2006?
"
Il più bello è stata la sfilata iniziale, essere la portabandiera azzurra in casa è un’emozione che non dimenticherò mai. Di brutti non ne ho".

A chi vuole rivolgere un grazie particolare?
"
Non mi stancherò mai di ringraziare chi mi sostiene da sempre, soprattutto la mia famiglia e il mio team, ma anche tutti coloro che fanno il tifo per me".

Tutti i siti Sky