Caricamento in corso...
03 ottobre 2008

Pellegrini: ''Faccio un figlio e smetto nel 2012''

print-icon
fed

Federica Pellegrini (20 anni), medaglia d'oro nei 200 sl ai Giochi Olimpici di Pechino

L'INTERVISTA. La 20enne campionessa olimpica nei 200 metri stile libero fissa una data per il ritiro: “Il desiderio di creare una famiglia è forte. Ma ora penso ai Mondiali del 2009 a Roma”. Sarà il nuovo capitolo della sfida con Laure Manaudou. IL VIDEO

di Alfredo Alberico

Vincere l’oro alle Olimpiadi e far passare l'impresa come la cosa più normale di questo mondo. I campioni, quelli veri, sono fatti così. Di questa élite fa parte Federica Pellegrini. Una specie di Roberto Baggio d’acqua dolce, una ragazza come tante ma con una caratteristica unica: l'essere nata per vincere. "La vita cambia dopo un traguardo come quello raggiunto a Pechino – racconta a SKY.it -. Cambia la testa, cambia la mentalità".

Veneta di Mirano, classe '88, detentrice del record del mondo dei 400 e 200 metri stile libero, è l'unica nuotatrice italiana, ed una delle poche europee, ad aver infranto il primato mondiale in più di una specialità. È inoltre la prima azzurra ad aver conquistato una medaglia d'oro nel nuoto ai Giochi (Pechino, 200 m stile libero). "A queste cose non pensi quando sei impegnata in una gara. Ma è chiaro che fa enormemente piacere perché sono il frutto di una lunga preparazione".

La relazione con Luca Marin e la rivalità con Laure Manaudou, i tatuaggi e il piercing su un seno, la proposta del regista Tinto Brass di averla in un suo film: di Federica Pellegrini oramai sappiamo praticamente tutto. O forse lo presumiamo perché il personaggio è tra i più ricercati e il gioco delle domande e delle risposte prima o poi finisce col dare lo stesso risultato. E questo forse l'annoia. O almeno è l'impressione che si ha dopo aver fatto due chiacchiere con lei. Risposte sempre garbate, beninteso, ma che probabilmente celano il desiderio di andare oltre la notorietà che negli ultimi anni è cresciuta in maniera esponenziale. Tutto questo però ha un limite che Federica ha già fissato: "E’ possibile che nel 2012 dica addio all’attività agonistica. Accadrà sicuramente se deciderò di avere un bambino. Il desiderio di creare una famiglia è davvero molto forte”.

Il nuoto non è l'unica passione sportiva della Pellegrini, che abbiamo intercettato a Venezia, durante la presentazione del campionato di basket: "Amo la pallacanestro anche se non posso considerarmi un'esperta. La scintilla è scoppiata negli Stati Uniti durante una partita della Nba in cui giocavano i Phoenix Suns". La palla a spicchi ma non solo: "Stravedo per Del Piero, il capitano della mia Juve, ma l'atleta di riferimento è ovviamente una nuotatrice, Francisca van Almisick".

E intanto si torna in vasca per preparare i prossimi impegni, a partire dai Mondiali di Roma del 2009. Lì ritroverà la Manaudou, ma anche Alessi Filippi che potrebbe affrontare negli 800 metri stile libero: "A breve riprenderò gli allenamenti. I Mondiali sono una grande sfida anche perché a Roma sono molto legata.  Potrei fare gli 800 metri stile libero, ma non deve diventare una sfida mediatica con Alessia (Filippi ndr)".

 

 

 

Tutti i siti Sky