12 ottobre 2008

"Russo alla Talpa? Gli racconterò tutte le scemenze fatte"

print-icon
rus

Clemente Russo, argento nella categoria pesi massimi alle ultime Olimpiadi, è pronto ad iniziare la sua avventura al reality la Talpa

Il ct della Nazionale di boxe a Tv Sorrisi e Canzoni sulla presenza del suo pupillo al reality: "Se parlo come Francesco Damiani dico che fa bene a partecipare. Da allenatore dico che è innegabile che sia una distrazione. Comunque lo guarderò"

"Se parlo come Francesco Damiani dico che Clemente Russo fa bene a partecipare a 'La Talpa'. Ma come allenatore della Nazionale è innegabile che questa partecipazione sia una distrazione. Comunque in tv lo guarderò. Così quando torna a casa gli racconterò tutte le scemenze che ha fatto". Così Francesco Damiani, ex campione del mondo dei pesi massimi e attuale ct della Nazionale italiana di pugilato, commenta la partecipazione del suo pupillo Clemente Russo, medaglia d'argento a Pechino, al reality "La Talpa". 

Le dichiarazioni di Damiani sono contenute, insieme con quelle di altri dirigenti sportivi, atleti, e agenti dello spettacolo, in una inchiesta sugli atleti italiani che attualmente dominano la scena televisiva, da Margherita Granbassi a Matteo Tagliariol, pubblicata da Tv Sorrisi e Canzoni nel numero in edicola domani. "La testa di Clemente in questo momento è da un'altra parte e vi rimarrà per un po'", commenta con una punta di amarezza Damiani. "Il 2009 è un anno pieno di impegni, con i Giochi del Mediterraneo a giugno e i Campionati del Mondo ad agosto. Non ci si prepara in quattro e quattr'otto. Di certo salterà la Coppa del Mondo di Mosca a dicembre".

Tutti i siti Sky