Caricamento in corso...
16 ottobre 2008

Il ciclismo perde i pezzi: cancellato il Giro di Germania

print-icon
voi

Jens Voigt vincitore di due edizioni del Giro di Germania

La federazione tedesca ha preso questa decisione in seguito ai numerosi casi di doping verificatisi negli ultimi anni. Inoltre la tv pubblica ARD non trasmetterà in diretta il Tour de France

Caduta senza fine - Continua a imperversare la crisi pronda nella quale è caduto il ciclismo negli ultimi anni. Gli effetti del doping non sono visibili soltanto in termini di squalifiche ma influiscono anche sulla voglia degli organizzatori delle corse. Infatti, l'edizione 2009 del Giro di Germania è stata annullata a causa dei numerosi casi di doping emersi nelle ultime settimane. L'annuncio è stato dato congiuntamente dagli organizzatori e dalla Federazione ciclistica tedesca.

Tour oscurato - Come se non bastasse, in Germania, ormai, il ciclismo è finito nel mirino per quanto riguarda un interesse rilanciato dalle vittorie, ormai lontane di Jan Ullrich e presto scemato. Il primo canale della  televisione pubblica tedesca, ARD, ha annunciato a Colonia che  non trasmetterà in diretta il prossimo Tour de France. "Il valore sportivo del Tour è diminuito notevolmente a causa dei numerosi casi di doping e dalle successive sentenze. Per questo è anche diminuito fortemente il valore del programma".

Tutti i siti Sky