28 ottobre 2008

Luzzi, il ricordo di Nadal: ''Una persona fantastica''

print-icon
nad

Queste la parole del mancino di Manacor in omaggio al tennista italiano scomparso a soli 28 anni a causa di una leucemia fulminante. Il numero uno mondiale si era allenato molte volte con Federico: ''Era uno di noi, siamo tutti sorpresi e tristi''

"Voglio mandare un saluto e un forte abbraccio alla famiglia di Federico Luzzi, non volevo credere alla notizia della sua morte". Queste le parole che Rafael Nadal dedica al tennista italiano, scomparso sabato scorso a causa di una leucemia fulminante. Il numero uno del tennis mondiale conosceva bene Luzzi e dalle pagine del suo sito internet (www.rafaelnadal.com) lo ha ricordato, ieri, nel giorno dei funerali. "Mi sono allenato molte volte con Federico, era una bella persona, divertente, un italiano - scrive ancora Nadal -. Tutti noi che siamo qui a Parigi, abbiamo parlato molto della sua morte, siamo tutti sorpresi e tristi. E' andato via uno di noi, uno della famiglia del tennis". Poi Nadal si rivolge a Federico e chiude cosi' "spero che adesso, ovunque tu sia, ti trovi bene".

Tutti i siti Sky