21 novembre 2008

Nalbandian apre le danze, un combattivo Lopez fa 1-1

print-icon
nal

L'urlo di David Nalbandian non è servito a spaventare la Spagna che ha chiuso la prima giornata sull'1-1

COPPA DAVIS, FINALE. L'Argentina si fa raggiungere dopo essere passata in vantaggio grazie alla vittoria del numero 11 del ranking su Ferrer. Nel secondo match lo spagnolo batte contro pronostico Del Potro

Nel secondo singolare della prima giornata della finale di Coppa Davis tra Argentina e Spagna, che si disputa nello stadio coperto di Mar del Plata, 400 chilometri al sud di Buenos Aires, contrariamente alla maggioranza dei pronostici, Feliciano Lopez (n.31 del ranking  Atp) si è imposto su Juan Martin Del Potro (n.9) per 4-6, 7-6  (7-2), 7-6 (7-4) e 6-3. Il primo singolare è stato vinto da David Nalbandian (n. 11) su David Ferrer (n. 12) per 6-3, 6-2 e 6-3 e, pertanto la prima  giornata si è chiusa sul punteggio di parità 1 a 1.

Domenica, alle 14 locali (le 17 in Italia) si disputerà il doppio in cui per gli spagnoli scenderanno in campo Fernando Velasco (n.16) e Lopez contro José Acasuso (n.48) e Agustin Calleri (60), pur se non è da escludere che uno dei due possa essere sostituito da Nalbandian, come è accaduto nella semifinale contro la Russia

Tutti i siti Sky