15 dicembre 2008

Bolt vuole tutto: ''Proverò il record nei 400 metri''

print-icon
bol

Usain Bolt detiene i primati del mondo di 100 e 200 metri ed ora vuole attaccare il recrod di Michael Johnson sui 400 metri

ATLETICA. Il giamaicano non si accontenta di essere il primatista mondiale di 100 e 200 metri e rilancia la sfida a Michael Johnson detentore del miglior tempo sul giro di pista. "Cercherò di batterlo nel 2010"

Il nuovo obiettivo di Usain Bolt è il record del mondo dello statunitense Michael Johnson sui 400 metri piani, imbattuto da nove anni. "Ci proverò nel 2010, in una stagione in cui non ci saranno i maggiori campionati: quello è un record che tutti vogliono", ha detto alla BBC il campione giamaicano, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino nell'atletica leggera nelle gare individuali dei 100 e 200 metri e con la staffetta 4x100 (con tre record del mondo).

"L'allenamento per fare i 400 è molto più duro, ma ci sto pensando", ha detto Bolt. Johnson corse in 43"18 i 400 ai Mondiali di Siviglia nell'agosto del 1999. A Pechino, Bolt ha invece già tolto allo statunitense il record sui 200 metri (portandolo da 19"32 a 19"30).

Tutti i siti Sky